Settembre 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Indagini di mercato

Avvisi di gara

18
SET 18

GARA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DELL’AQUILA. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GARA.


Si comunica che la prossima seduta pubblica finalizzata alle operazioni di aggiudicazione della procedura di gara di cui oggetto è convocata per la giornata di LUNEDI' 24 settembre 2018 alle ore 10:00 presso la sede del Comune di L’Aquila sita in Via ...

Aggiornamenti normativi

Acquisti sotto i 40 mila senza confronto di o...

Gli affidamenti di servizi, lavori e forniture di valore inferiore ai 40 mila euro possono essere sviluppati anche senza confronto di offerte. Il Tar Molise, sez. I, con la sentenza n. 533 del 14 settembre 2017 ha chiarito i profili applicativi dell' affidamento diretto, regolato dall' art. 36, comma 2, lett. a) del codice dei contratti pubblici. I giudici amministrativi contestualizzano il particolare dato normativo, evidenziando come il dlgs n...
Gara, sì all'esclusione per illecito pr...

L' esclusione per grave errore professionale può essere disposta anche prima dell' accertamento giudiziale; la stazione appaltante che esclude il concorrente si pone in linea con le direttive Ue, mentre il codice appalti è in contrasto con la normativa euro-unitaria. Lo ha affermato il Tar Lazio, sez. terza, con la sentenza dell' 11 settembre 2018 n. 9263 riferendosi all' art. 80 comma 5 lettera c del codice appalti (dlgs 50/2016) che prevede ...
Appalti, contraenti a rotazione

Il contraente uscente di un appalto non è legittimo che sia invitato ad una procedura negoziata, anche in caso di estrazione per sorteggio; in caso di esiguo numero di concorrenti operanti sul mercato legittimo non fare riferimento agli elenchi ma occorre comunque effettuare una indagine di mercato con avviso o ricorso ad elenchi di altre stazioni appaltanti. E' quanto ha chiarito l' Anac con la pubblicazione, avvenuta il 12 settembre, delle Fa...
Codice appalti per gli spin-off

Le società di spin-off, costituite dalle università e da enti di ricerca, devono svolgere attività connesse ai fini istituzionali degli enti e non possono erogare servizi contendibili sul mercato; l'eventuale scelta del socio privato deve comunque avvenire secondo procedure ad evidenza pubblica, in ossequio della disciplina del codice appalti; è comunque ancora scarsa l'attenzione ai conflitti di interesse derivanti dal ruolo svolto dai profe...
Contratti, proroga legittima se è nel bando

Nel codice appalti la proroga di un contratto deve essere temporanea, non imputabile a fatto dell'amministrazione e funzionale a garantire la continuità dell'azione amministrativa in attesa della scelta del nuovo contraente; sempre necessaria una adeguata motivazione, ma se si sceglie la via di una nuova gara la motivazione non serve. Lo ha affermato il Tar Lazio Roma sezione II bis con la sentenza del 10 settembre 2018 n.9212 che, richiamando ...
Il divieto di commistione tra offerta tecnica...

La sentenza in commento ha sinteticamente riassunto lo stato della giurisprudenza amministrativa in tema di segretezza dell’offerta economica e di divieto di commistione con l’offerta tecnica. Riportiamo quindi di seguito i capi in rilievo, con i consueti collegamenti alle sentenze ivi citate. ***** *** ***** IN PARTICOLARE, CON RIFERIMENTO AL PRINCIPIO DI SEGRETEZZA DELL’OFFERTA ECONOMICA E DEL CORRELATIVO DIVIETO DI COMMISTIONE TRA OF...
Offerta Tecnica non Conforme: esclusione dall...

Offerta tecnica non conforme alla lex specialis: esclusione del concorrente o semplice penalizzazione nel punteggio? La formulazione di un’offerta tecnica difforme dai documenti posti a base di gara, comporta l’esclusione dalla gara, trattandosi di irregolarità non sanabile ai sensi dell’art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50/2016. Si richiama, sul punto, l’insegnamento della più recente giurisprudenza, secondo cui le difformità dell’o...
Consultazione sul Codice dei contratti: Le os...

L'Osservatorio "Codice dei contratti pubblici e appalti e servizi", costituito da Italiadecide, Aequa, ApertaContrada e ResPublica, ha predisposto alcune specifiche proposte emendative e integrative al nuovo Codice dei Contratti di cui al D.Lgs. n. 50/2018, pubblicate sul sito del MIT nella sezione dedicata alla Consultazione pubblica avviata lo scorso 8 agosto e conclusasi lo scorso 10 settembre. Tra le modifiche segnaliamo quelle richies...
Appalti pubblici che promuovono innovazione a...

È dedicata principalmente ad amministrazioni pubbliche centrali, regionali e locali - ma aperta anche alle organizzazioni profit e non-profit, alle università e ai centri di ricerca - l' invito a presentare proposte lanciato dal programma europeo Cosme, che riguarda il co-finanziamento di consorzi per gli appalti pubblici di innovazione. Il budget Il budget disponibile è pari a 4 milioni di euro, il cofinanziamento massimo dell' Ue può arriv...
I soggetti aggregatori negli appalti pubblici

Il rapporto tra le Stazioni Uniche Appaltanti, Soggetti aggregatori qualificati e Centrali uniche di committenza secondo il Tar Lazio Il Tar Lazio realizza una ricognizione sulla tematica dei soggetti aggregatori nel contesto degli appalti pubblici, con particolare riferimento alle centrali di committenza e ai soggetti aggregatori qualificati inseriti nell’Anagrafe unica delle stazioni appaltanti (Tar Lazio, sez. II quater, 24 maggio 2018 n. 5...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 800 192 750 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune dell'Aquila

Via F. Filomusi Guelfi - L'Aquila (AQ)
Tel. 0862.6451 - PEC: centrale.committenza@comune.laquila.postecert.it -