Gara - ID 58

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell’Aquila
CIG39719214E5
CUP
Totale appalto€ 11.217.948,66
Data pubblicazione 24/05/2017 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 07 Luglio 2017 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 13 Luglio 2017 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 17 Luglio 2017 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 555231 - Servizi di mensa scolastica
DescrizioneL'appalto ha per oggetto l’affidamento del servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole materne, elementari e medie del Comune dell’Aquila. L’utenza è altresì composta dagli insegnanti e dal personale ATA aventi titolo.
Struttura proponente Settore Politiche Sociali
Responsabile del servizio Avv. Dania Andreina Aniceti Responsabile del procedimento
Allegati
File pdf Bando di gara Refezione scolastica - 188.16 kB
24/05/2017 17:17
File pdf Disciplinare di gara Refezione scolastica c - 13.17 MB
24/05/2017 17:17
File zip Allegati al bando PDF - 2.42 MB
24/05/2017 17:17
File zip Modelli per la partecipazione PDF - 1.73 MB
24/05/2017 17:17
File pdf COMUNICAZIONE PROROGA scadenza termini REFEZIONE SCOLASTICA - 316.76 kB
16/06/2017 12:19
File pdf ERRATA CORRIGE gara Refezione Scolastica - 366.23 kB
21/06/2017 14:01
File pdf avviso costo manodepera - 458.60 kB
23/06/2017 13:55
File pdf avviso costo manodepera - 458.60 kB
23/06/2017 14:06
File pdf Graduatoria provvisoria - 83.92 kB
23/02/2018 10:58

Proposta di aggiudicazione

07864721001

VIVENDA S.P.A. -

Partecipanti

RAGGRUPPAMENTO

00528200553

ALL FOODS S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

01550930661

AP PLURISERVICE SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE - 01-MANDANTE

07864721001

VIVENDA S.P.A. -

01337360596

01337360596 -

Avvisi di gara

23/02/2018Modifica date di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Aperta: Servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell’Aquila
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 23 Febbraio 2018 - 09:08...
23/02/2018Modifica date di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Aperta: Servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell’Aquila
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 23 Febbraio 2018 - 09:08...
20/02/2018Gara: AFFIDAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SOLASTICA" Comunicazione seduta di gara
Con riferimento alla procedura di gara indicata in oggetto, si comunica che la Commissione tecnica, deputata alla apertura delle offerte tecniche ed economiche, si riunirà in seduta pubblica il giorno 23 febbraio 2018 alle ore 8.30 presso la consueta sed...
16/02/2018Gara: "Affidamento del servizio di Refezione scolastica": Comunicazione seduta di gara
Con riferimento alla procedura di gara in oggetto, si comunica che la Commissione tecnica si riunirà in seduta pubblica martedì  20.02. 2018 alle ore  09:00, presso la Sala Convegni sita nella sede Comunale di  Viale Aldo Moro, 30 - 67100 L'Aquila....
11/12/2017SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E MEDIE INFERIORI DEL COMUNE DELL’AQUILA
Si comunica che la seduta di gara prevista per il giorno giovedì 14.12.2017 ore 16:00 verrà anticipata alle ore 12:00 dello stesso giorno. Rimane immutata la sede: sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. - Piano Terra - Viale Aldo Moro, 30 - 67...
05/12/2017SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E MEDIE INFERIORI DEL COMUNE DELL’AQUILA
Si comunica che, a causa di problemi tecnici riscontrati sulla rete, la seduta di gara prevista in data odierna, è stata rinviata al giorno giovedì 14.12.2017 ore 16:00 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. - Piano Terra - Viale Ald...
29/11/2017Servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell’Aquila
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DEL PROCEDIMENENTO DI GARA IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MARTEDI 05.12. 2017 ORE 16:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - 67100 L'A...
03/10/2017AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E MEDIE INFERIORI DEL COMUNE DELL’AQUILA”. PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DEL PROCEDIMENENTO DI GARA IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI LUNEDÌ 16.10.2017 ORE 11:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - 6...
26/09/2017AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E MEDIE INFERIORI DEL COMUNE DELL’AQUILA”. Avviso di rinvio seduta di gara offerte.
Con riferimento alla gara in oggetto si comunica che la seduta di gara prevista per il giorno 26/09/2017 alle ore 9.30  è stata rinviata in data 28.09.2017 ore 9,30. ...
20/09/2017AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE E MEDIE INFERIORI DEL COMUNE DELL’AQUILA”. Avviso seduta di gara.
Con riferimento alla gara indicata in oggetto, si comunica che la Commissione di gara deputata all’esame delle buste amministrative si riunirà, in seduta pubblica, in data 26 settembre p.v., alle ore 9, 30 presso la sede degli Uffici Comunali...
14/07/2017Gara "Refezione scolastica": Avviso POSTICIPAZIONE APERTURA OFFERTE a data da destinarsi
Con riferimento alla gara avente ad oggetto: "Affidamento del servizio di REFEZIONE SCOLASTICA per gli alunni delle scuole dell'infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell'aquila", si comunica che l'apertura delle offerte - ...
23/06/2017Avviso: note sulle modalità di compilazione dell'offerta economica
Nell'allegato documento le indicazioni per la corretta compilazione dell'offerta economica.....
16/06/2017Modifica date procedura Aperta: Servizio di refezione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie inferiori del Comune dell’Aquila
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine accesso agli atti07/07/2017 12:00Scadenza presentazione offerte13/07/2017 12:00Apertura delle offerte17/07/2017 09:0...
16/06/2017Comunicazione proroga scadenza presentazione offerte
Comunicazione come da file allegato....

Chiarimenti

  1. 26/05/2017 16:49 - QUESITO N. 1
    in riferimento all'ALLEGATO D al disciplinare di gara, siamo a richiedere ai fini della predisposizione dell'offerta tecnico-economica, di rendere pubblici gli indirizzi delle scuole interessate dal servizio.

    Si porgono i più cordiali saluti


    RISPOSTA N. 1

    ELENCO SCUOLE COMUNE DELL’AQUILA
    DIREZIONE DIDATTICA SILVESTRO
    Via della Polveriera MUSP 2, 67100 L’Aquila, tel. 086223192-413473
     
    e mail: aqee002004@istruzione.it  Pec: aqee002004@pec.istruzione.it
     
    INFANZIA GIOVANNI XXIII:                              SS 80 musp n. 16 – L’Aquila
    PRIMARIA GIOVANNI XXIII:                              SS 80 musp n. 16 – L’Aquila       
    INFANZIA S. BERNARDINO:                       Via della Polveriera musp n. 13 – L’Aquila
    PRIMARIA DE AMICIS:                                       Via della Polveriera musp n. 13  – L’Aquila
    INFANZIA C. MASTROPIETRO:                         Via Francesco Paolo Tosti, snc      – L’Aquila
    INFANZIA G. DI GENOVA:                                   Via Pier Gobetti, n. – L’Aquila
    INFANZIA COLLE CAPO CROCE:                Via Ettore Scarfoglio, snc – L’Aquila
    INFANIZA SAN FRANCESCO:                               Via Capo Croce, snc – L’Aquila
    PRIMARIA G.DI GENOVA:                                   Via Pier Gobetti, n. 3 – L’Aquila
    PRIMARIA S. FRANCESCO:                        Via Nicola Moscardelli, snc – L’Aquila    
    PRIMARIA TORRIONE:                                      Viale Alcide De Gasperi – L’Aquila         

     
    ISTITUTO COMPRENSIVO GIANNI RODARI
    Via Salaria Antica Est, 67100 L’Aquila tel. 0862 313141-316082
    E mail: aqic83300n@istruzione.it Pec: aqic83300n@pec.istruzione.it
     
    INFANZIA  ROIO COLLE:                                Via Madonna della neve, snc – L’Aquila    
    INFANZIA PAGLIARE DI SASSA:                       Via Madonna di Pagliare– L’Aquila
    INFANZIA SASSA SCALO MUSP:                       Via San Pietro – L’Aquila              
    INFANZIA PILE:                                            Via Salaria Antica Est – L’Aquila  
    INFANZIA I MAGGIO:                                    Via Salaria Antica Est – L’Aquila
    INFANZIA PRETURO:                            Via dell’Aringo snc – L’Aquila
    INFANZIA PIANOLA:                             Via Maleubbia – L’Aquila
    INFANZIA SAN BENEDETTO:                           Via Sant’Angelo – L’Aquila  
    PRIMARIA ROIO:                                           Via Madonna della neve, snc – L’Aquila    
    PRIMARIA PRETURO:                                     Via dell’Aringo snc – L’Aquila
    PRIMARIA PIANOLA:                            Via Maleubbia – L’Aquila
    PRIMARIA SASSA (MUSP 1: 1-2-3 classe): Via San Pietro – L’Aquila
    PRIMARIA SASSA (MUSP 2: 4 e 5 classe): Via dell’Aquila – L’Aquila
    PRIMARIA PILE:                                            Via Salaria Antica Est – L’Aquila
     
     

     
    DIREZIONE DIDATTICA AMITERNUM 0862 317753
    Via Pasquale Ficara, 3 - 67100 L'Aquila. Tel 0862/317753
    E-mail: aqee00600b@istruzione.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. PEC: aqee00600b@pec.istruzione.it
     
    INFANZIA PETTINO:                             Via Pasquale Ficara, n. 3 L’Aquil   
    INFANZIA CANSATESSA:                                 Via Antica Arischia, c/o musp  San Sisto
    INFANZIA COPPITO:                            Via Madonna delle Grazie, snc
    INFANZIA ARISCHIA:                                      Via Collebrincioni, snc
    PRIMARIA ARISCHIA:                                      Via Pizzoli, snc
    PRIMARIA COPPITO:                            Via Madonna delle Grazie, snc
    PRIMARIA M. VENTRE:                                    Via Pasquale Ficara, n. 3 L’Aquila
    INFANZIA SANTA BARBARA:                              Via Antica Arischia musp N. 1
    INFANZIA COLLODI:                              Viale Aldo Moro   
    PRIMARIA SAN SISTO:                                     Via Antica Arischia c/o musp San Sisto
    PRIMARIA CELESTINO V:                         Viale Aldo Moro  Musp
    PRIMARIA SANTA BARBARA:                             Via Antica Arischia Musp. N. 1
    INFANZIA MONTESSORI                                  Via delle Nocelle
     

    DIREZIONE DIDATTICA GALILEO GALILEI
    Via del Rio 67016 PAGANICA AQ Tel 0862 689583 Fax 0862 681601
    E mail: aqee00400q@istruzione.it PEC: aqee00400q@pec.istruzione.it


    INFANZIA GIGNANO:                                     Via Valle d’Aosta – Gignano - L’Aquila      
    INFANZIA BAZZANO:                            Via Mia Martini – Bazzano - L’Aquila
    INFANZIA TEMPERA:                                      Via del Salice – Tempera - L’Aquila
    INFANZIA PAGANICA:                                     Via Rossi Tascioni – Paganica - L’Aquila
    INFANZIA PAGANICA MUSP:                           Via Battaglioni Alpini – Paganica - L’Aquila
    PRIMARIA TORRETTA:                                   Via Valle d’Aosta – Gignano - L’Aquila
    PRIMARIA PAGANICA MUSP:                           Via Battaglioni Alpini – Paganica - L’Aquila
    PRIMARIA PAGANICA EDIFICIO:             Via del Rio – Paganica – L’Aquila
    ­­­­­­­­­­­­­­­­_______________________________________________________________________________________
    SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO
    ISTITUTO COMPRENSIVO MAZZINI-PATINI:  tel. 086222071 Via Salaria Antica Est – Loc. Boschetto di Pile
     
    ________________________________________________________________________________
     
    SCUOLE PARITARIE
                      
    INFANZIA PIE FILIPPINI: Via Madonna Di Pettino, L’Aquila 1 - 0862 316041       
    INFANZIA SANTA MARIA DEGLI ANGELI: Via G. Ficara - Lotto 20 L’Aquila- tel.  086224559
    INFANZIA MARIA FERRARI L’AQUILA: Via dei medici, località Vetoio, 3/C – L’Aquila - 0862 317109
    INFANZIA FERRARI MARCO CAVAGNA: Via L’Aquila – Sassa – L’Aquila -   0862 451434
    INFANZIA PADRE MINOZZI: Via Antonelli, 11 - L’Aquila – tel. 086222257
    PRIMARIA PIE FILIPPINI: Via Madonna Di Pettino – L’Aquila 0862 316    
    PRIMARIA SANTA MARIA DEGLI ANGELI: Via G. Ficara - Lotto 20 - L’Aquila tel.  0862-24559
     
    NIDI COMUNALI  (limitatamente alle educatrici)
    Nido Viale                                  Viale Ficara – L’Aquila 
    Nido I Maggio                            Via Salaria Antica EST
     
    06/06/2017 17:16
  2. 29/05/2017 16:54 - QUESITO N. 2
    in riferimento al disciplinare di gara art.8-, la scrivente società desidera effettuare il sopralluogo presso tutti i refettori e presso tutte le strutture ove dovrà svolgersi il servizio, in quanto ritiene che la presa visione dei locali sia elemento imprescindibile, al fine di poter valutare tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sulla determinazione dell'offerta tecnico economica. Pertanto siamo a siamo a richiedere di pubblicare/inviarci a strettissimo giro il Nulla Osta con il quale ci verrà concessa la possibilità di visitare tutti i locali interessati dal servizio.
    Contestualemente si rinnova la nostra richiesta a voler pubblicare gli indirizzi esatti di ciascuna scuola di cui all'allegato D.
    L'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti


    RISPOSTA N. 2
    Per quanto concerne gli indirizzi dei plessi scolastici confrontare la risposta al quesito 1. Il nulla osta per visitare i plessi scolastici deve essere concordato con le Direzioni Didattiche. Al riguardo, solo ove si dovessero registrare  effettive difficoltà a contattare le Direzioni Didattiche, si potrà far riferimento al RUP ai seguenti recapiti telefonici: 0865/645535 - 0862/645539. Il RUP, verificata ed accertata la circostanza, potrà adottare accorgimenti utili ad agevolare  il contatto propedeutico alla visita.
     
    09/06/2017 08:54
  3. 31/05/2017 17:53 - QUESITO N. 3
    In merito alla gara in oggetto con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti:
     
    Si chiede conferma che quanto riportato nei criteri di aggiudicazione al sub h) dell’Art. 19.3 del Disciplinare in merito al marchio di qualità ecologica Ecolabel EU sia da intendersi quale mero refuso poiché detta certificazione è da riferirsi ai prodotti impiegati per le operazioni di pulizia e sanificazione. Si chiede pertanto conferma se per l’attribuzione del relativo punteggio il concorrente debba dichiarare l’esclusivo impiego, per le suddette operazioni, di soli detergenti a marchio Ecolabel.
     
    Si chiede conferma che quanto riportato nei criteri di aggiudicazione al sub b) dell’Art. 19.3 del Disciplinare laddove si parla di “capacità produttiva del Centro di Cottura impiegato” debba intendersi “capacità produttiva RESIDUALE”; ancora in merito al medesimo criterio di siamo a chiedere conferma che tale requisito del Centro di Cottura debba dimostrarsi mediante la presentazione di una Relazione sottoscritta da un Tecnico.
     
    Si chiede conferma che quanto riportato nei criteri all’Art. 8 del Capitolato “Condizioni di partecipazione” laddove si parla di “capacità produttiva” sia del Centro di Cottura impiegato per la produzione dei pasti che per quello di emergenza, debba intendersi “capacità produttiva RESIDUALE”; ancora in merito al medesimo requisito siamo a chiedere conferma che questo debba essere dimostrato mediante la produzione, fra la documentazione da inserire nella Busta A, di una Relazione sottoscritta da un Tecnico.
    Si chiede infine quale sia lo strumento da impiegare per il calcolo del tempo necessario per il completamento della consegna dei pasti, dal centro di cottura ai vari plessi scolastici.
     
     
    Si ringrazia anticipatamente per l’attenzione che potrà essere accordata.


    Distinti saluti.
     


    RISPOSTA N. 3
    1. In merito al quesito relativo all’attribuzione del punteggio per l’impiego di prodotti di pulizia e sanificazione, si precisa che potrà essere attribuito il punteggio specificato negli atti di gara alla Ditta appaltatrice che si impegna ad usare prodotti di puliziaa marchio ECO LABEL. In merito al quesito relativo alla capacità produttiva del centro di cottura impiegato, si rinvia all’art. 8 del Capitolato Speciale di Gara in cui, al riguardo, sono esattamente indicate le esigenze e le richieste della Stazione Appaltante.
    2. In merito al quesito relativo al tempo necessario per il completamento della consegna dei pasti, dal centro di cottura ai vari plessi scolastici, si rinvia a quanto previsto dal Capitolato Speciale di gara. Si precisa che la valutazione delle offerte tecniche e l’attribuzione dei relativi punteggi è una competenza esclusiva della Commissione di gara che verrà appositamente nominata.
    3. In merito al quesito relativo agli indirizzi dei vari plessi scolastici, si rinvia alla risposta al quesito n. 1; relativamente alla richiesta di proroga tecnica la S.A. ha effettivamente posticipato il termine di presentazione delle offerte come già comunicato anche attraverso la piattaforma telematica.
    20/06/2017 17:02
  4. 21/06/2017 12:18 - QUESITO N. 4
    Buongiorno,
    in riferimento al codice identificativo gara, si fa presente che quello indicato nel presente bando di gara, nel disciplinare di gara e nella documentazione allegata (rispettivamente CIG. 39719214E5)  fa riferimento alla precedente gara pubblicata nell'anno 2012.

    Si chiede urgentemente di indicare il codice identificativo gara attuale, al fine di poter procedere correttamente alla preparazione della documentazione amministrativa richiesta.

    L'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti


    RISPOSTA N. 4
    In effetti il CIG riportato negli atti di gara non è corretto. Per mero errore materiale è stato infatti indicato il CIG riferito alla procedura di gara  scaduta. 
    Il CIG corretto  è il seguente: 6837276AA3.


     
    21/06/2017 13:31
  5. 15/06/2017 16:24 - QUESITO N. 5 
     
    In merito alla gara di cui in oggetto, si chiede conferma se per la lettera b) del punto III.2.2 del bando di gara “ aver eseguito negli ultimi tre anni dalla data del presente capitolato per un importo totale non inferiore a € 2.000.000,00" sono da considerare servizi oggetto della gara anche la gestione di centri diurni/riabilitativi  per disabili, case famiglia per disabili e servizi di assistenza domiciliare /educativa per disabili.
    in attesa di un cortese riscontro si porgono cordiali saluti

     


    RISPOSTA N. 5

    No. I servizi gestione di centri diurni/riabilitativi per disabili, case famiglia per disabili e servizi di assistenza domiciliare /educativa per disabili non sono oggetto di gara e pertanto, gli stessi, non possono essere spesi per la dimostrazione del requisito richiesto negli atti di gara  per la procedura in oggetto.
     
    23/06/2017 12:32
  6. 14/06/2017 10:55 -
    QUESITO N. 6
    • 1- In considerazione di quanto richiesto all’art. 1 –bis, con rimando all’allegato g ATTREZZATURE NECESSARIE PER ALLESTIRE I REFETTORI PER IL SERVIZIO IN MULTIRAZIONE, in fase di sopralluogo abbiamo riscontrato che alcuni refettori sono già muniti di alcune attrezzature ma non è stato possibile conoscenrne la proprietà (se dell’Amministrazione, quindi proveniente da un’offerta migliorativa nella precedente gara oppure se delle ditta attuale). Ai fini della corretta valutazione dell’offerta tecnico-economica, si chiede di conoscere l’elenco delle attrezzature di proprietà del comune presenti all’interno di ciascun locale refettorio.

      2- In riferimento al capitoalto di gara, all’art. 6 _ MODALITA’ DI GARA E AGGIUDICAZIONE, negli elementi di valutazione al punto h) Certificazioni di qualità, nel terzo subpunto, viene indicato MARCHIO DI QUALITA’ ECOLOGICA ECOLABEL UE (REGOLAMENTO CE N. 66/2010) per l’attribuzione di punti 1. Siamo a richiedere di specificare a quale tipologia di certificazione si fa riferimento poiché la certificazione richiesta per l’attribuzione di punteggio non risulta essere per il settore ristorazione collettiva mense scolastiche a marchio ecolabel. E’ sufficiente l’impegno della società ad utilizzarre prodotti per la pulizia a marchio ecolabel ?

      3- all’art. 9 modalità di esecuzione del servizio, al punto 9, viene richiesta la gestione informatizzata della prenotazione dei pasti, facendosi carico dei canoni annuali nel limite massimo di € 10.000,00 annuo. siamo a richiedere:
      a) quale tipologia di sistema informatico viene utilizzato oggi dal comune
      b) se ci sono attività che l’impresa aggiudicataria dovrà eseguire con proprio personale oppure se l’attività è limitata al solo pagamento del canone;
    • 4- In riferimento ai documenti di gara pubblicati, viene riportato il numero presunto dei pasti da erogare annualmente pari a 570.000. Tuttavia, ai fini di una corretta formulazione della proposta tecnica economica, siamo cortesemente a richiedere di indicare per ciascuna scuola i seguenti dati:
      a) Numero di pasti giornalieri suddiviso per ciascun giorno della settimana
      b) Presenza o meno di doppi turni
    • 5- In riferimento al Disciplinare di gara art.19.3-Elementi di valutazione, questi vengono suddivisi in: max punti 60/100 per l’offerta tecnica e max punti 40/100 per l’offerta economica. Si fa presente che l’art ART 95 comma 10-bis del D.Lgs. 50/2016 ha introdotto una nuova disposizione in vigore dal 20.05.2017 che recita “La stazione appaltante, al fine di assicurare l’effettiva individuazione del miglior rapporto qualità/prezzo, valorizza gli elementi qualitativi dell’offerta e individua criteri tali da garantire un confronto concorrenziale effettivo sui profili tecnici. A tal fine la stazione appaltante stabilisce un tetto massimo per il punteggio economico entro il limite del 30 per cento”. In considerazione che la gara in oggetto e’ stata pubblicata su gazzetta ufficiale proprio in data 20.05.2017 (GU/S S97-20/05/2017-191577-2017-IT), siamo a chiedere in che modalita’ la stazione appaltante provvedera’ all’attribuzione di punteggio.
    • 6- Inoltre come da giurisprudenza consolidata (ultima sentenza a riguardo del Consiglio di Stato n. 02739/2017) si fa presente che la formula prevista nel presente bando di gara (prezzo minimo/prezzo offerto*40) non rispetta i criteri previsti, vanificando di fatto l’incidenza concreta dell’offerta economica. Pertanto siamo a richiedere come la stazione appaltante intende procedere nella modifica della formula matematica per l’attribuzione dell’offerta economica.

      7- Infine, in considerazione che ad oggi non sono stati ancora pubblicati i chiarimenti e le informazioni richieste precedentemente, fondamentali per la corretta formulazione dell’offerta tecnico-economica, negando di fatto la par-condicio tra i concorrenti, vi chiediamo una proroga dei termini di consegna dell’offerta.


    RISPOSTA N. 6
    Tutte le attrezzature e gli arredi presenti nei refettori sono di esclusiva proprietà dell’Amministrazione Comunale.
     
    In merito al marchio di qualità Ecologica ECOLABEL si veda risposta al quesito n. 3.
     
     
    Il servizio informatizzazione del sistema di acquisto/gestione buoni pasto è affidato alla Società Etica Soluzioni srl– via Francesco Croce n. 65 Abbiategrasso (MI) fino al 31.12.2017 che utilizza la piattaforma School.net. Ai sensi dell’art. 9.9 del Capitolato d’Oneri  la S.A. “provvede alla gestione del sistema informatizzato delle prenotazione dei pasti, per tutta l’utenza, facendosi carico dei canoni annuali di manutenzione ed hosting, nel limite di spesa del tetto massimo di € 10.000,00 annuo, e di qualsivoglia altro adempimento si renda necessario per la gestione informatizzata del servizio.”
     
    Il numero dei pasti è puramente indicativo in quanto può variare annualmente in aumento o in diminuzione a seconda del numero delle iscrizioni al servizio che varia di anno in anno. Anche i doppi turni nei plessi possono variare a seconda delle iscrizioni al servizio. In ogni caso al fine di rendere un dato storico di riferimento, puramente indicativo, si riporta che nella settimana dal 8.5.2017 al 12.5.2017 sono stati complessivamente erogati 16.479 pasti cosi suddivisi:
    Direzione Didattica Amiternum   n. 6279
    Direzione Didattica Galilei          n. 2826
    Direzione Didattica Rodari          n. 3096
    Direzione Didattica Silvestro       n. 4116
    Altri istituti                               n. 2192
     
    In merito all’osservazione circa l’applicazione delle nuove norme si precisa che la gara in oggetto è stata pubblicata sulla G.U.U.E. n. 097-191577 del 20.05.2017; Tale circostanza, per la risposta al quesito proposto, consente di far riferimento ai contenuti del Comunicato congiunto del Ministero Infrastrutture e Trasporti e del Presidente dell’Anac assunto in fase di entrata in vigore del D.Lgs. 50/2016. In tale comunicato, assunto per dare i necessari chiarimenti alle S.A., veniva precisato che alle gare pubblicate sulla GUUE entro la data di entrata in vigore del citato testo normativo, doveva essere applicata la normativa previgente.
     
     
    23/06/2017 12:50
  7. 09/06/2017 14:47 - QUESITO N. 7

    Buongiorno,
    nel disciplinare di gara articolo 3 viene indicato l'importo complessivo dell'appalto pari a € 11.217.948,66 comprensivo del costo relativo al periodo di eventuale rinnovo, quindi fino a 30.06.2021. Tuttavia, poichè la durata di effettivo affidamento del servizio è fino al 31.12.2019, siamo a chiedere, anche ai fini della corretta formulazione dell'offerta tecnico-econimica, di esplicitare anche l'importo dell'appalto escluso il costo relativo al periodo di rinnovo. 
    Contestualemente siamo a richiedere:
    - in merito all'articolo "14.2 Cauzione provvisoria", se questa possa prodotta sul 2% (diminuito sulla base delle riduzioni previste all'art.93 comma 7 del D.Lgs 50/2016) dell'importo effettivo dell'affidamento escluso il periodo di rinnovo.
    - se il costo da corrispondere in caso di aggiudicazione al gestore del servizio di gestione telematica della procedura di gara sia da valutarsi sull'importo di effettiva durata o sull'importo comprensivo dell'eventuale rinnovo..

    In attesa di un vostro cortese riscontro in merito,
    l'occasione è gradita per porgere cordiali saluti


    RISPOSTA N. 7

    Il valore della gara è di € 6.730.769,21 IVA esclusa per il periodo settembre 2017 31 dicembre 2019

    L’opzione di rinnovo per € 4.487.179,47 IVA esclusa per il periodo 1.01.2020 - 30.06.2021

    In merito al quesito, come da consolidata prassi supportata anche da pareri dell’ANAC tra cui il parere n. 765/2016, l’importo della cauzione deve essere del 2% del prezzo base indicato nel bando non può che essere calcolato sull’importo complessivo dell’appalto, ovvero, dell’importo complessivo comprensivo dell’eventuale proroga. Per quanto riguarda le somme dovute al gestore del servizio di gestione telematica della procedura di gara, si rinvia alle informazioni al riguardo presenti sulla piattaforma stessa.

    23/06/2017 12:53
  8. 06/06/2017 17:09 - QUESITO N. 8

    Buongiorno,
    in merito alla procedura in oggetto, la scrivente società è a richiedere una proroga tecnica dei termini di presentazione della gara di almeno 15 giorni. Tale richiesta viene giustificata dalla complessità della documentazione di gara ed ai fini della par-condicio tra i concorrenti. Infatti  ad oggi non sono ancora pervenute le risposte ai chiarimenti nè sono stati pubblicati gli indirizzi delle scuole ove dovrà essere svolto il servizio. Pertanto non è ancora stato possibile poter effettuare i sopralluoghi nè tantomeno valutare con esattezza e precisione la distanza temporale che intercorre tra i centri di cottura (principale e di emergenza) e le scuole. In particolar modo, tale informazione è di fondamentale importanza per le aziende che hanno volontà di partecipare  poichè è "requisito di partecipazione alla gara".

    In attesa di un vostro cortese riscontro,
    l'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti
     


    RISPOSTA N. 8

    Come è noto, per averlo anche precisato nella risposta al quesito n. 3, la S.A. ha provveduto a prorogare il termine di scadenza di presentazione delle offerte. Si rinvia, per i dettagli, alla comunicazione pubblicata sulla piattaforma telematica.

    23/06/2017 13:01
  9. 20/06/2017 16:23 - QUESITO N. 9
    Buongiorno,
    in riferimento all'art.17 contenuto della busta B-Offerta Tecnica, siamo a chiedere conferma che oltre alla relazione tecnica contenuta in max 30 pagine-carattere Times New Roman-interlinea 1,5, possano essere inseriti all'interno della busta B ulteriori allegati esplicativi del servizio, come elaborati grafici, depliant,  etc.
    L'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti


    RISPOSTA N. 9

    Si richiama espressamente l’art. 6 del capitolato d’oneri il quale dispone unicamente che la relazione dovrà essere contenuta in max 30 pagine (no fronte retro) sottoscritte dal titolare/legale rappresentante, usando il carattere Times New Roman 12 interlinea 1,5.

     

    23/06/2017 13:13
  10. 17/06/2017 11:53 - QUESITO N. 10

    Con riferimento alla procedura in oggetto, dato il combinato disposto dell’art. III.1.1.3), punti 2) e 3) del bando di gara, dell’art. 6.2 del disciplinare di gara, art. 8 del CSA, punti 28) e 29) dell’Allegato A.2.1., si chiede di confermare che:
    - la piena diponibilità dei due centri di cottura deve sussistere già in sede di gara, da parte di tutti i concorrenti;
    - che oltre all’ubicazione ed al titolo giuridico di diponibilità debba essere indicata nel modello A.2.1 anche  la  capacità  della  produzione  del/dei  centro/i  di  cottura  indicando specificatamente  la capacità residua del/dei centro/i di cottura nonché gli estremi dell’autorizzazione sanitaria.
    In ultimo, essendo pubblicato il bando in GURI dopo il 20 maggio u.s. (data di entrata del correttivo appalti in  vigore)  si  ritiene  che  la  gara  in  oggetto  debba  essere  ritirata  in  autotutela per  riadattarla  alle  nuove disposizioni di legge e ribandirla ritualmente conformemente alle norme di legge, assegnando un congruo termine per formulare una ponderata offerta.
    In attesa di riscontro, si porgono distinti saluti.


    RISPOSTA 10
    In merito al quesito, visto l’art. 8 del capitolato d’oneri e l’art. 6.2 del disciplinare di gara e in conformità a parei dell’Anac tra cui la deliberazione n. 22 del 8 maggio 2013, il requisito della piena disponibilità dei due centri di cottura è previsto solo nella forma di “impegno”. Per quanto concerne le disposizioni normative applicabili alla gara in oggetto si rinvia a quanto precisato nella risposta al quesito n. 6.
     
    23/06/2017 13:19

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune dell'Aquila

Via F. Filomusi Guelfi L'Aquila (AQ)
Tel. 0862.6451 - PEC: centrale.committenza@comune.laquila.postecert.it