Gara - ID 93

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO  CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”    
 
CIG7823379894
CUPC15J18000260001
Totale appalto€ 1.662.300,00
Data pubblicazione 17/04/2019 Termine richieste chiarimenti Sabato - 11 Maggio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 17 Maggio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 22 Maggio 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 454531 - Lavori di riparazione
DescrizioneL'appalto ha per oggetto l’affidamento di un Accordo quadro con un solo operatore economico, ai sensi dell’art. 54 del D.Lgs. 50/2016, per la straordinaria manutenzione degli edifici ricadenti negli insediamenti edili tipo Progetto C.A.S.E. I  lavori di riparazione e manutenzione, saranno rivolti a riportare in condizioni d’uso adeguate e in sicurezza gli alloggi.  Le prestazioni possono riassumersi, in modo indicativo e non esaustivo, come di seguito indicato:
  1. Riparazioni sulle coperture
  2. Riparazione e/o sostituzione di gronde e canale divelte o danneggiate
  3. Rifacimento di intonaci ammalorati
  4. Riparazione e/o rifacimento degli impianti idrico-sanitari ed elettrici danneggiati o
  5. malfunzionanti
  6. Riparazione e/o rifacimento di pavimentazioni ammalorate e/o danneggiate
  7. Riparazione e/o rifacimento pareti danneggiate per infiltrazioni e/o lesionate
  8. Riparazione e/o rifacimento infissi e serrature danneggiati
  9. Trattamenti per strutture lignee
  10. Interventi di impermeabilizzazioni
  11. Tinteggiature e pitture
  12. Tratti fognari
  13. Sistemazioni esterne (cordoli, marciapiedi, pavimentazioni, scale)
  14. Ascensori
Sono compresi nell’appalto tutti i lavori, le prestazioni, le forniture e le provviste necessarie per dare il lavoro completamente compiuto e a regola d’arte e secondo le condizioni stabilite nel Capitolato Speciale d’Appalto. Le prestazioni derivanti dall’accordo quadro saranno commissionate attraverso contratti applicativi così come precisato nel capitolato speciale d’appalto.
Le prestazioni saranno dislocate sul territorio comunale nelle aree di insediamento del  Progetto C.A.S.E. come da planimetria (inquadramento territoriale) inserita negli elaborati tecnici.
Struttura proponente Settore Opere Pubbliche e Sport
Responsabile del servizio Ing. Mauro Bellucci Responsabile del procedimento
Allegati
File pdf bando-di-gara - 1.84 MB
17/04/2019
File pdf capitolato-speciale-d-appalto - 3.25 MB
17/04/2019
File zip allegati-tecnici - 31.26 MB
17/04/2019
File zip modelli-pdf - 1.39 MB
17/04/2019
File pdf disciplinare-di-gara - 10.48 MB
17/04/2019

Avvisi di gara

19/09/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno nelle giornate di martedì 24 settembre 2019 e giovedì 26 settembre...
13/09/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”. Prosecuzione operazioni di gara
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno nelle giornate di martedì 17 settembre 2019, mercoledì 18 settembr...
10/09/2019ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO CASE. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GARA.
Si comunica che per le operazioni finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) la seduta prevista per la giornata di giovedì 12 settembre 2019 alle ore 09.30 è stata posticipata nella g...
06/09/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GAR
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno nelle giornate di martedì 10 settembre 2019 e giovedì 12 settembre...
30/08/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”.PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GARA.
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno nelle giornate di martedì 3 settembre 2019, mercoledì 4 settembre ...
18/07/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.”. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GAR
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno lunedì 22 luglio 2019 e martedì 23 luglio 2019  alle ore 9.00 pre...
16/07/2019ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO CASE. PROSECUZIONE OPERAZIONI DI GARA.
Si comunica che per le operazioni finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) la seduta prevista per la giornata di martedì 16 Luglio 2019 è stata posticipata nella giornata di gioved...
12/07/2019Accordo quadro con unico operatore per la straordinaria manutenzione degli edifici ricadenti negli insediamenti edili tipo CASE. Prosecuzione operazioni di gara
  Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno martedì 16 luglio, e venerdì 19 luglio  alle ore 9.00 presso ...
05/07/2019Accordo quadro con unico operatore per la straordinaria manutenzione degli edifici ricadenti negli insediamenti edili tipo CASE. Prosecuzione operazioni di gara
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni  finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terràanno martedì 9 luglio, mercoledì 10 luglio e giovedì 11 luglio  all...
19/06/2019Accordo quadro con unico operatore per la straordinaria manutenzione degli edifici ricadenti negli insediamenti edili tipo CASE. Prosecuzione operazioni di gara
Si comunica che la prossima seduta di gara per le operazioni di gara finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terrà  venerdì 21  giugno  alle ore 9.00 presso al sede del  Sett...
14/06/2019PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 60 DEL D.LGS 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DI UN “ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE PER LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RICADENTI NEGLI INSEDIAMENTI EDILI TIPO C.A.S.E.” Prosecuzione operazioni di gara
Si comunica che le prossime sedute di gara per le operazioni di gara finalizzate all'affidamento dei lavori di cui all'oggetto  (apertura  busta "A documentazione amministrativa) si terranno  martedì 18  giugno  e mercoledì 19 giugno alle ore 9.00 ...
23/05/2019Avviso
Si avvisa che ai sensi dell’art. 29 comma 1, secondo e terzo  periodo del D.lgs. 50/2016 in combinato disposto con l’art. 76 del D.lgs n. 50/2016 deve essere pubblicato sul profilo del committente, nella sezione “Amministrazione trasparente, nei su...

Chiarimenti

  1. 18/04/2019 20:21 - Tutti gli allegati sono due pagine e dopo troncati perchè ? E poi un computo metrico non è disponibile ?

    Trattasi di un accordo quadro pertanto il ribasso  percentuale, unico,  è riferito ai prezzi  contenuti  nel Prezziario delle Opere pubbiche della Regione Abruzzo così come indicato nella sezione IV  del Bando di gara. I computi metrico estimativi verrano predisposti  all'atto dei contratti applicativi. Gli allegati non risultano troncati.
    19/04/2019 09:15
  2. 19/04/2019 09:55 - Buongiorno, siamo a chiedere se i luoghi dove dovranno eseguirsi i lavori, sono liberamente accessibili, oppure se occorre la presenza di un addetto del Comune, al fine di poter effettuare un sopralluogo. Inoltre siamo a chiedere se, laddove fosse necessaria la presenza dell'addetto del Comune, se viene rilasciato un attestato di presa visione e se tale pratica è obbligatoria alla presenza del Vs addetto, o può essere eseguito autonomamente dall'impresa concorrente.
    Cordiali saluti.


    Non è prevista nessuna presa visione obbligatoria e pertanto non viene rilasciato nessun attestato da parte del Comune e  i luoghi sono liberamente accessibili.
    Il RUP
    19/04/2019 14:01
  3. 27/04/2019 09:08 - Quesito n.1: Buongiorno, siamo in possesso di attestazione SOA in classifica III, facendo RTI con impresa qualificata OG 1 II, possiamo partecipare? Grazie  
    Quesito n. 2: Buongiorno,  siamo azienda con attestazione SOA in Og1 CL. III e OS7 cl. III BIS, possiamo partecipare come impresa singola, oppure i requisiti in OS 7 , non colmano la mancanza in Og.1? Grazie  
    Quesito n. 3: nel disciplinare non vedo nessun riferimento al DGUE, và inserito nella documentazione di gara?
    Quesito n. 4:Quesito n. 4: Buongiorno, inserendo il CIG 7823379894 per la creazione del PASSoe risulta che: "Il CIG indicato non esiste o non è stato ancora definito".
     
    Quesito n. 5: Buongiorno, si richiede se nella documentazione amministrativa è necessario generare e inserire il Passoe dal sito anac, distinti saluti
    Quesito n. 6: si chiede se e' possibile partecipare alla procedura con la cat. OG 1 III BIS GRAZIE
     


    Risposta quesito n. 1: Si conferma la partecipazione se la SOA in classifica III è la categoria OG1.  Si rinvia a pag. 10 art. 14 paragrafo 14.1 punto 2  III.2.2 del disciplinare di gara.
    Risposta quesito n. 2: Per la partecipazione alla procedura di gara è richiesto il possesso dell’attestazione SOA categoria OG1 classifica IV o superiore. Si rinvia a pag. 10 art. 14 paragrafo 14.1 punto 2  III.2.2 del disciplinare di gara.
    Risposta quesito n. 3:  Per il contenuto della busta “A- Documentazione amministrativa” si rinvia a pag. 12 paragrafo 17 del disciplinare di gara.
    Risposta quesito n. 4: Il RUP ha confermato il perfezionamento del CIG.
    Risposta quesito n. 5: si rinvia all’art. 17 paragrafo 17.3 pag. 16 del disciplinare di gara
    Risposta al quesito n. 6: Si rinvia a pag. 10 art. 14 paragrafo 14.1 punto 2-  III.2.2
     
    30/04/2019 11:02
  4. 26/04/2019 11:30 - Buongiorno, si richiede se nella documentazione amministrativa è necessario generare e inserire il Passoe dal sito anac,
    distinti saluti.


    si rinvia all’art. 17 paragrafo 17.3 pag. 16 del disciplinare di gara
    30/04/2019 11:03
  5. 30/04/2019 15:05 - Quesito n. 7: Salve in merito alla partecipazione alla gara nel disciplinare è indicato la possibilità di partecipare con la categoria III-bis è valido anche per l'avvalimento? è possibile avvalersi di un impresa con OG1 III-BIS o necessariamente la IV
    Quesito n. 8: Buonasera, Facendo seguito all’articolo 4 del C.S.A. che riporta quanto segue: “In merito alla quantificazione degli oneri della sicurezza ed al costo della manodopera, gli stessi saranno quantificati e redatti dalla Stazione Appaltante in base alla tipologia dell’intervento da eseguire”. Vedasi a tal proposito l’art. 23 comma 16) ultimo periodo del D.Lgs. 50/2016 Considerato che non essendo a conoscenza delle “specifiche” tipologie di lavoro, ovvero dei computi metrici che verranno redatti  dopo l’aggiudicazione (vedasi anche risposta al quesito n.1 del 18/04/2019),  non riusciamo a quantificare tali costi relativi alla manodopera, se non attraverso l’applicazione di percentuali come da accordi di categorie firmato a Roma il 28/10/2010, allegato alla presente e quindi pari al 22% dell’importo complessivo dell’opera. Si chiedono chiarimenti in merito. Distinti Saluti.
    Quesito n. 9: LA SOTTOSCRITTA CHIEDE: - PARTECIPANDO IN ATI LA DITTA (MANDANTE) DEVE ESSERE REGISTRATA ALLA PIATTAFORMA OPPURE NON E' NECESSARIO? DISTINTI SALUTI
    Quesito n. 10: Buongiorno leggendo il disciplinare noto che viene citato che l a gara si svolgera con il criterio dell offerta economicamente piu vantaggiosa art. 95 , comma 2 in effetti continuando a leggere il disciplinare la procedura e quella aperta ai sensi dell articolo 60 del d/lgs 50/2016 con l esclusione automatiche delle offerte anomale come dall art. 97 comma 8 volevo quindi delle precisazione da parte vostra grazie  
    Quesito n. 11: Buongiorno, in merito al modello F23 la ditta chiede il codice tributo, ufficio o ente e causale. In attesa di un vostro riscontro porgiamo  Distinti Saluti
    Quesito n. 12: Salve, in merito alla procedura di gara si chiede quanto di seguito: - la gara verrà aggiudicata mediante il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiorsa come menzionato a pag. 1 del disciplinare di gara oppure mediante il criterio del minor prezzo e quindi con l'estrazione delle lettere come da art. 97 del D.Lgs 50/2016 come a pag. 2 dello stesso disciplinare? In attesa di riscontro, Distinti Saluti
    Quesito n. 13: In merito alle qualifiche obbligatorie che è necessario possedere, la scrivente impresa chiede  se è possibile partecipare come sincolo operatore economico avendo la categoria OG1 classifica III BIS - OG11 II.  Attendiamo cortese riscontro. Distinti Saluti.
    Quesito n. 14: Salve, ci confermate che il DGUE in codesta gara d'appalto NON deve essere inserito nel contenuto della busta “A- Documentazione amministrativa” poichè nel disciplinare di gara non c'è nessun riferimento ad esso?
    Quesito n. 15: Buongiorno, per la presente procedura si chiede se è obbligatorio possedere la Certificazione ISO, oppure ai sensi dell'art. 93 comma 7 del D.lgs. 50/2016 si applica la riduzione della polizza anche alle microimprese, piccole e medie imprese e dei raggruppamenti temporanei di operatori economici costitutiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese? Grazie
    Quesito n. 16: In considerazione del fatto che l'appalto in oggetto è un accordo quadro, per il quale non sono quantificabili a priori gli oneri di sicurezza aziendali nè il costo della manodopera, ( manca un computo metrico)  si chiede se nella offerta economica siano ugualmente da indicare queste due quantità. In attesa di riscontro alla presente  si coglie l'occasione per porgere cordiali saluti.
    Quesito n. 7: Salve in merito alla partecipazione alla gara nel disciplinare è indicato la possibilità di partecipare con la categoria III-bis è valido anche per l'avvalimento? è possibile avvalersi di un impresa con OG1 III-BIS o necessariamente la IV
    Quesito n. 8: Buonasera, Facendo seguito all’articolo 4 del C.S.A. che riporta quanto segue: “In merito alla quantificazione degli oneri della sicurezza ed al costo della manodopera, gli stessi saranno quantificati e redatti dalla Stazione Appaltante in base alla tipologia dell’intervento da eseguire”. Vedasi a tal proposito l’art. 23 comma 16) ultimo periodo del D.Lgs. 50/2016 Considerato che non essendo a conoscenza delle “specifiche” tipologie di lavoro, ovvero dei computi metrici che verranno redatti  dopo l’aggiudicazione (vedasi anche risposta al quesito n.1 del 18/04/2019),  non riusciamo a quantificare tali costi relativi alla manodopera, se non attraverso l’applicazione di percentuali come da accordi di categorie firmato a Roma il 28/10/2010, allegato alla presente e quindi pari al 22% dell’importo complessivo dell’opera. Si chiedono chiarimenti in merito. Distinti Saluti.
    Quesito n. 9: LA SOTTOSCRITTA CHIEDE: - PARTECIPANDO IN ATI LA DITTA (MANDANTE) DEVE ESSERE REGISTRATA ALLA PIATTAFORMA OPPURE NON E' NECESSARIO? DISTINTI SALUTI
    Quesito n. 10: Buongiorno leggendo il disciplinare noto che viene citato che l a gara si svolgera con il criterio dell offerta economicamente piu vantaggiosa art. 95 , comma 2 in effetti continuando a leggere il disciplinare la procedura e quella aperta ai sensi dell articolo 60 del d/lgs 50/2016 con l esclusione automatiche delle offerte anomale come dall art. 97 comma 8 volevo quindi delle precisazione da parte vostra grazie  
    Quesito n. 11: Buongiorno, in merito al modello F23 la ditta chiede il codice tributo, ufficio o ente e causale. In attesa di un vostro riscontro porgiamo  Distinti Saluti
    Quesito n. 12: Salve, in merito alla procedura di gara si chiede quanto di seguito: - la gara verrà aggiudicata mediante il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiorsa come menzionato a pag. 1 del disciplinare di gara oppure mediante il criterio del minor prezzo e quindi con l'estrazione delle lettere come da art. 97 del D.Lgs 50/2016 come a pag. 2 dello stesso disciplinare? In attesa di riscontro, Distinti Saluti
    Quesito n. 13: In merito alle qualifiche obbligatorie che è necessario possedere, la scrivente impresa chiede  se è possibile partecipare come sincolo operatore economico avendo la categoria OG1 classifica III BIS - OG11 II.  Attendiamo cortese riscontro. Distinti Saluti.
    Quesito n. 14: Salve, ci confermate che il DGUE in codesta gara d'appalto NON deve essere inserito nel contenuto della busta “A- Documentazione amministrativa” poichè nel disciplinare di gara non c'è nessun riferimento ad esso?
    Quesito n. 15: Buongiorno, per la presente procedura si chiede se è obbligatorio possedere la Certificazione ISO, oppure ai sensi dell'art. 93 comma 7 del D.lgs. 50/2016 si applica la riduzione della polizza anche alle microimprese, piccole e medie imprese e dei raggruppamenti temporanei di operatori economici costitutiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese? Grazie
    Quesito n. 16: In considerazione del fatto che l'appalto in oggetto è un accordo quadro, per il quale non sono quantificabili a priori gli oneri di sicurezza aziendali nè il costo della manodopera, ( manca un computo metrico)  si chiede se nella offerta economica siano ugualmente da indicare queste due quantità. In attesa di riscontro alla presente  si coglie l'occasione per porgere cordiali saluti.
     


    Risposta quesito n. 7: Vedasi risposta al quesito n. 6. Si conferma anche in caso di avvalimento.
    Risposta quesito n. 8:  Ai sensi dell’art. 95 comma 10 “nell'offerta economica l'operatore deve indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ad esclusione delle forniture senza posa in opera, dei servizi di natura intellettuale e degli affidamenti ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lettera a). Le stazioni appaltanti, relativamente ai costi della manodopera, prima dell'aggiudicazione procedono a verificare il rispetto di quanto previsto all'articolo 97, comma 5, lettera d).”
    E’ obbligatoria, pertanto l’indicazione di tali costi. Il rispetto di quanto sopra verrà poi valutato e verificato in relazione ai vari contratti applicativi.
    Risposta quesito n.9: Per la partecipazione in ATI la ditta mandataria  per la presentazione dell’offerta deve essere obbligatoriamente registrata sulla piattaforma telematica. Non è necessaria la registrazione per la mandante, anche se opportuna.
    Risposta  quesito n. 10: L’indicazione del criterio dell’offerta economica mente più vantaggiosa a pag 1 del disciplinare di gara è un mero refuso. Come indicato a pag. 2 art. 3, a pag. 17 art. 20 paragrafo 20.1 del disciplinare di gara e Sezione IV  -  criterio di aggiudicazione  - del bando di gara l’appalto verrà aggiudicato con il criterio del minor prezzo ai sensi dell’art. 95 comma 4 del D.Lgs 50/2016 e con esclusione automatica delle offerte anomale come da art. 97 comma 8 dello stesso Decreto.
    Risposta  quesito n. 11:  Il codice tributo da indicare nell'F23 è “456T”; nel campo “descrizione"  indicare il CIG della gara;  gli altri potranno essere forniti dall'Ufficio locale dell'Agenzia delle Entrate al quale va riferito il versamento.
    Risposta quesito n. 12: Vedasi risposta al quesito n. 10.
    Risposta quesito n. 13: Vedasi risposta quesito n. 6
    Risposta quesito n. 14: Vedasi risposta al quesito n. 3. Il DGUE può comunque essere inserito.
    Risposta quesito n. 15: Si conferma la riduzione dell’importo della garanzia in caso di microimprese, piccole e medie imprese e dei raggruppamenti temporanei di operatori economici costitutiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese così come previsto dall’art. 93 comma 7 del D.Lgs50/2016.
    Risposta quesito n. 16: Vedasi risposta quesito n. 8. Si conferma l’obbligatorietà dell’indicazione nell’offerta economica, da parte dell’operatore economico, dei propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.
     
    06/05/2019 14:28
  6. 07/05/2019 18:26 - Quesito n. 17: E' possibile l'avvalimento frazionato per la mancanza di requisiti ovvero siamo in possesso della categ. OG1 II possiamo ricorrere all'avvalimento per la restante parte con impresa auliaria qulificata con OG1 III bis
    Quesito n. 18: Buonasera, in riferimento alla dichiarazione di subappalto, non essendoci un computo per una dettagliata analisi delle lavorazioni la Stazione Appaltante accetta la seguente dicitura: "Tutte le levorazioni nei limiti di legge e nel pieno rispetto della vigente normativa" Distinti Saluti
    Quesito n. 19: Quale è l'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate ( TA2/ TA3)  al quale va riferito il versamento dell'imposta di bollo ? In attesa di riscontro alla presente, s porgono cordiali saluti
    Quesito n. 20: Si chiede di chiarire in merito all'apposizione delle marche da bollo: incollare  nr 2 marche o allegare modulo F23 (totale 32,00 euro) al modulo A.2 E' QUANTO RICHEISTO DAL COMMITTENTE? in quanto sia l'allegato A.0 che l'allegato A.1 richiedono l'apposizione di una marca da bollo. Grazie
    Quesito n. 21: Si richiede l'importo dell'appalto soggetto a ribasso grazie
    Quesito n. 22: Si chiede di chiarire in merito all'Offerta Economica: l'art. 18.1 parla di "tutta la documentazione riguardante la busta B - Offerta Economica", ma oltre il file pdf generato dal sistema dopo l'inserimento del ribasso, oneri sicurezza e costo manodopera quale altro documento deve essere allegato? Sempre l'art. 18.1 dice che i documenti dovranno essere zippati, ma se si tratta di un unico file pdf non è sufficiente firmare digitalmente quest'ultimo? IN SOSTANZA OLTRE IL PDF QUALE ALTRO DOCUMENTO DEVE ESSERE PRESENTATO E ALLEGATO NELLA BUSTA B? grazie
    Quesito n. 23: Buongiorno si richiede se anche i subappaltatori devono generare il Passoe dal sito ANAC? Grazie
    Quesito n. 24: Salve, in riferimento al quesito n. 11 del 30/4/2019, con la presente siamo a richiedere il codice Ente in quanto non è chiaro se deve essere di competenza del Comune dell'Aquila o del Comune di appartenenza dell'impresa partecipante. Distinti saluti.
    Quesito n. 25: SALVE Volendo Partecipare in RTI, si chiede se anche l'impresa mandante deve essere iscritta alla piattaforma? Cordiali saluti
     


    Risposta quesito n. 17: Si conferma.
    Risposta quesito n. 18: Si conferma.
    Risposta  quesito n. 19: Il codice ente da indicare al campo 6 del modello F23 è: TAJ ( Ufficio territoriale  L’Aquila).
    Risposta quesito n. 20: Si rinvia a quanto indicato a pag. 4  art. 3 paragrafo 3.3.  Le marche da bollo  da 16,00 da applicare sono 2.
    Risposta  quesito n. 21: Trattasi di accordo quadro. Il valore stimato dello stesso è pari ad Euro 1.662.300,00 come indicato a pag. 5 art. 4 paragrafo 4.1 del disciplinare di gara e Sezione II del bando di gara.
    Risposta quesito n. 22: Si rinvia a quanto previsto a pag. 16  art. B -Offerta economica -  paragrafo 18.1  del disciplinare di gara e all’art. 6  paragrafo 6.5 delle "Norme tecniche di Utilizzo" sulla piattaforma telematica. Si conferma comunque che la documentazione della "busta B offerta economica"da inviare è  il form debitamente compilato e firmato digitalmente dell’ offerta economica.
    Risposta quesito n. 23: In fase di gara non è richiesta l’indicazione dei subappaltatori e quindi generazione di PASS OE per gli stessi.
    Risposta quesito n. 24: Vedasi risposta quesito n. 19.
    Risposta quesito n. 25: Vedasi risposta  quesito n. 9
     
    08/05/2019 12:26
  7. 09/05/2019 14:48 - Quesito n. 26: Nel punto 3.3. del disciplinare di gara è richiesto il pagamento dell'imposta di bollo di € 32 (€ 16,00 per la domanda di partecipazione ed € 16,00 per l'offerta economica). Considerato che la marca da bollo è richiesta, non solo nel modello A.0 (domanda di partecipazione), bensì anche nel modello A.1 (dichiarazioni sostitutive),  pertanto occorre anche un'altra marca da bollo per il modulo A.1? Oppure è sufficiente l'imposta di bollo dell'importo totale di € 32,00 (€ 16 per la domanda ed € 16 per l'offerta)?

    Quesito n. 27: Si richiede se il versamento AVCP va effettuato. Grazie

    Quesito n. 28: Buongiorno, in riferimento alla prodecura in oggetto la scrinvete impresa chiede, se è possibile applicare 2 marche da bollo invece di allegare l'f23  in attesa Cordiali Saluti 

    Quesito n. 29: Vista la vostra risposta  di inserire a nostra scelta il DGUE, nel caso si inserisce nella busta A va redatto secondo qualche modello in particolare oppure possiamo utilizzare il lo schema del sistema della comunità europea?
     


    Risposta quesito n. 26: Vedasi risposta quesito n. 20

    Risposta quesito n. 27: Si rinvia a pag. 16  art. 17  paragrafo 17.5 del disciplinare di gara

    Risposta quesito n. 28: Si rinvia a quanto indicato a pag. 4  art. 3 paragrafo 3.3 del disciplinare di gara

    Risposta al quesito n. 29:   il DGUE, se presentato, deve essere conforme allo schema allegato al d.m. del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 18 luglio 2016 o successive modifiche.
     
    09/05/2019 16:44
  8. 10/05/2019 17:42 - Quesito n. 30: ad oggi ancora non si riesce a generare il Passoe potete comunicare il cig corretto ?

    Quesito n. 31: BUONGIORNO, partecipando in RTI la mandante deve compilare un modello "A0" a parte o basta che lo copili la madataria e inserisce i dati della mandante e firmato digitalmente da entrambi, inoltre la mandante deve comunque compilare il modello "A1" e firmato da tutti i costituenti del RTI, inoltre ancora per il modello "A2" lo complila solo la mandataria e firmato digitalmente da tutti i costituenti RTI. Grazie. Distinti Saluti

    Quesito n. 32: Buongiorno, si chiede se nell'accordo quadro verranno pagate solo le lavorazioni effettivamente realizzate o se vi è una quaota parte (o percentuale) che verrà cosrrisposta all'impresa a prescindere dai lavori, in qualità di contraente.

    Quesito n. 33: Buonasera, all'art. 6 - "Criterio di aggiudicazione dell'accordo" del Capitolato Speciale d'Appalto si fa riferimento al Prezziario delle Opere Pubbliche della Regione Abruzzo aggiornamento 2016 approvato con DGR n. 715 del 15/11/2016.  All'art. 3 - "Procedura di gara e criterio di selezione". par. 3.1 del Disciplinare si fa riferimento al Prezziario delle Opere Pubbliche della Regione Abruzzo aggiornamento 2018 approvato con DGR n. 82 del 12/02/2018. A quale di due prezziari sopra indicati deve essere riferito il ribasso percentuale unico? Ringraziando anticipatamente si inviano distinti saluti
     


    Risposta quesito n. 30: Il CIG  è  perfezionato. Come indicato negli atti di gara è 7823379894

    Risposta quesito n. 31: La domanda di partecipazione mod. A0 può essere compilato dalla mandataria e firmato digitalmente da tutti i componenti del RTI. Tutti i componenti del R.T.I. devono compilare la dichiarazione sui requisiti mod. A1 e firmarlo digitalmente. Il modello A2 può essere compilato dalla mandataria.

    Risposta quesito n.  32: Verranno pagate solo le lavorazioni effettivamente realizzate

    Risposta quesito n. 33: E’ da prendere in considerazione il Prezziario delle Opere Pubbliche della Regione Abruzzo aggiornamento 2018 approvato con DGR n. 82 del 12/02/2018
     
    13/05/2019 13:07

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune dell'Aquila

Via F. Filomusi Guelfi L'Aquila (AQ)
Tel. 0862.6451 - PEC: centrale.committenza@comune.laquila.postecert.it