Gara - ID 35

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Affidamento dei servizi tecnici di progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori dei lavori di riparazione e adeguamento sismico della scuola d’infanzia e primaria di Pianola
CIG6776072F7E
CUPC13B10000440001
Totale appalto€ 313.000,00
Data pubblicazione 17/10/2016 Termine richieste chiarimenti Martedi - 15 Novembre 2016 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 21 Novembre 2016 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 29 Novembre 2016 - 15:30
Categorie merceologiche
  • 7125 - Servizi architettonici, di ingegneria e misurazione
DescrizioneL’appalto ha ad oggetto l’affidamento dei servizi tecnici di progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione dei lavori, relativi ai “Lavori di riparazione e adeguamento sismico della scuola d’infanzia e primaria di Pianola”,
classificata “E” a seguito del sisma del 6.04.2009. A base di gara viene posto il progetto preliminare, redatto dall’amministrazione aggiudicatrice, completo delle risultanze delle analisi svolte sulle strutture, del relativo rapporto tecnico di prova e della relazione geologica.
L’appalto verrà aggiudicato mediante procedura aperta ai sensi dell’art.60 del D.Lgs. 50/2016 con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95 del medesimo decreto.
L’attività di progettazione richiesta al soggetto incaricato si intende comprensiva anche di quella antincendio, acustica ed energetica.
Struttura proponente Settore Ricostruzione Pubblica
Responsabile del servizio Arch. Enrica De Paulis Responsabile del procedimento Arch. Enrica De Paulis
Allegati
File pdf bando firmato-12102016084205 - 163.36 kB
17/10/2016
File pdf disciplinare firmato-12102016084244 - 1.13 MB
17/10/2016
File rar allegati amministrativi - 1.41 MB
17/10/2016
File rar disciplinare e atti tecnici - 91.63 MB
18/10/2016
File rar allegati amministrativi word - 414.53 kB
04/11/2016
File pdf partecipanti gara scuola pianola - 193.04 kB
30/11/2016
File pdf Prefettura_dell-Aquila_-_Proroga_Ordinanza_chiusura_Uffici_Pubblici - 153.64 kB
19/01/2017
File pdf Ordinanza_chiusura_Uffici_Pubblici - 84.95 kB
19/01/2017
File pdf Graduatoria provvisoria - 89.76 kB
25/01/2018

Proposta di aggiudicazione

03466370248

ViTre studio S.r.l. - 04-CAPOGRUPPO

02181010691

C. & S. DI GIUSEPPE INGEGNERI ASSOCIATI S.R.L. - 01-MANDANTE

MNTGRL64C17A345G

geom. Mantini Gabriele - 01-MANDANTE

Partecipanti

RAGGRUPPAMENTO

03065390548

EXUP S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

FZZFNC72H21H501Q

arch. Fazzio Francesco - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

11266190013

Barbano Giorgia Maria - 04-CAPOGRUPPO

10628000019

Studio Associato ArchiTo - 01-MANDANTE

09597580019

IACOMUSSI PORRONE ENGINEERING PROGETTI S.R.L. - 01-MANDANTE

11367380018

Ing. Barbara De Vito - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

06096540825

SOCIETA' DI INGEGNERIA SYMPRAXIS SRL - 04-CAPOGRUPPO

02453890549

Società di ingegneria ABACUS s.r.l. - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01600050643

Rozza Francesco - 04-CAPOGRUPPO

DPTRCC46A02E245D

ing. Rocco Di Pietro - 01-MANDANTE

CRVMLE63T12A509U

ing. Emilio Carovello - 01-MANDANTE

MSTLRA82S43A509R

arch. Laura Musto - 01-MANDANTE

PTRMRA73H52A509B

arch. Mara Petrucciani - 01-MANDANTE

DPTPNG85D05A509Z

ing. Pierangelo Di Pietro - 01-MANDANTE

MRNLBT86T49A509B

arch. Elisabetta Morante - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

02146140260

ITS SRL - 04-CAPOGRUPPO

LMGMNL65B07F205E

ALMAGIONI EMANUELE - 01-MANDANTE

PTRPLA55H22H007M

PETRELLA PAOLO - 01-MANDANTE

DRGMHL67T13D505W

DORIGO MICHELE - 01-MANDANTE

PLMLSN67H20L736A

PALAMIDESE ALESSANDRO - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

03466370248

ViTre studio S.r.l. - 04-CAPOGRUPPO

02181010691

C. & S. DI GIUSEPPE INGEGNERI ASSOCIATI S.R.L. - 01-MANDANTE

MNTGRL64C17A345G

geom. Mantini Gabriele - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

MBRNTN74D08H501E

Ambrosi Antonio - 04-CAPOGRUPPO

01961360664

AGI PROGETTI SRL - 01-MANDANTE

07872471003

FORUM ENGINEERING S.R.L. - SOCIETA' DI INGEGNERIA - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

07025291001

3TI PROGETTI ITALIA - INGEGNER IA INTEGRATA S.P.A. - 04-CAPOGRUPPO

01832750440

SEITEC SEISMOTECHNOLOGIES SRL - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

03958650271

Michielon Fabrizio - 04-CAPOGRUPPO

DGESRG83A29G224S

Arch. Sergio de Gioia - 01-MANDANTE

03835470240

STUDIO FRANCHETTI S.R.L. - 01-MANDANTE

02244270241

Zoncheddu e associati - 01-MANDANTE

LNRNDR75P29L157N

Ing. Andrea Leonardi - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

04256871213

del prete oreste - 04-CAPOGRUPPO

08021711216

arch. Gaetano Festa - 01-MANDANTE

08021711216

ing. Pietro Russo - 01-MANDANTE

08021711216

arch. Carmela Ilaria Cennamo - 01-MANDANTE

08021711216

arch. Gennaro Costanzo - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

00345720361

POLITECNICA INGEGNERIA E ARCHITETTURA SOC.COOP.VA - 04-CAPOGRUPPO

05903251212

GNOSIS ARCHITETTURA SOCIETA' COOPERATIVA - 01-MANDANTE

DVNGCR82C09A345R

ARCH. GIANCARLO DI VINCENZO - 01-MANDANTE

DSLDVD81L02E058Z

ARCH. DAVIDE DI SALVATORE - 01-MANDANTE

MNTFNC83M15G878V

ARCH. FRANCESCO MONTAZZOLI - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

00961200672

TPS INGEGNERIA S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

01726590670

STUDIO MARIOTTI ASSOCIATI SRL - 01-MANDANTE

LPNNDR85R12L103C

ING. ANDREA LUPINETTI - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

03538941000

Fioramanti Luigi - 04-CAPOGRUPPO

10563891000

LFARCHITETTURA SRL - 01-MANDANTE

09576570015

TECSE ENGINEERING Studio Associato - 01-MANDANTE

CLOMMR88M59L452T

Maria Mercedes Coli - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

02399260427

ACALE SRL - 04-CAPOGRUPPO

01272230424

ACALE STUDIO ASSOCIATO - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01715020663

STAGI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

NDRLRI86T46A515N

ANDRES ILARIA - 01-MANDANTE

CHCGIO75R41A345K

GIOIA CHIUCHIARELLI - 01-MANDANTE

TRQVSS87P68A515N

VANESSA TARQUINI - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

06393171217

Battista Giancarlo - 04-CAPOGRUPPO

04571111212

MIGLIORE STASS - Studi Associati - 01-MANDANTE

DRONTN50H29F839U

Ingegnere Antonio DORI - 01-MANDANTE

LMBPLA68E60F839S

Architetto Paola LEMBO - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

13235411009

SIRIO INGEGNERIA CONSORZIO STABILE - 04-CAPOGRUPPO

07843010633

Corvino+Multari srl - 01-MANDANTE

06135570635

Paolo Massarotti - 01-MANDANTE

BLDLSN85C27F839U

Alessandro Baldi - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01383620687

SPER SRL - 04-CAPOGRUPPO

DGRTTR73S27G482U

STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA CIVILE ING. ETTORE DI GIROLAMO - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

05880181218

COPEC COSTRUZIONI EDILI CIVILI SRL - 04-CAPOGRUPPO

SRBGPP64E16F839P

SARUBBI GIUSEPPE - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

02197471200

T.H.E.MA SRL - 04-CAPOGRUPPO

02327120214

NEW ENGINEERING SRL - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

05299421007

STUDIO AMATI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

PTRDVD85L01G878V

Ing. Davide Petrella - 01-MANDANTE

11950471000

RASTER GROUP s.r.l. -

04734921218

AD PROGETTI SRL -

RAGGRUPPAMENTO

01328750664

Zingarelli Riccardo - 04-CAPOGRUPPO

LFNCST75R58A345K

Ing. Alfonsetti Cristiana - 01-MANDANTE

PLCPLA45H30A345T

Ing. Paolo Paolucci - 01-MANDANTE

DMIDVD70H08F429O

Arch. Davide Di Meo - 01-MANDANTE

MRNMLS87S68H282V

Ing. Maria Elisa Marinelli - 01-MANDANTE

FRTNDR79M08A462I

Arch. Andrea Fratoni - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01700410762

PLANNING WORKSHOP S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

11464001004

A&U Architettura Urbanistica Engineering S.r.l. - 01-MANDANTE

11622181003

Giama Consulting s.r.l. - 01-MANDANTE

MNANCL55T17F839D

Geol. Nicola Maione - 01-MANDANTE

FRNGMR90L31B114A

Arch. Gianmarco Fornara - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01286460405

Morri Pier Vittorio - 04-CAPOGRUPPO

02331020392

LELLI & ASSOC.ARCHITETTURA LELLI BANDINI LUCCARONI - 01-MANDANTE

02053180390

STUDIO ASSOCIATO ENERGIA - 01-MANDANTE

02698440407

ING. RAVAGLIOLI ALESSANDRO - 01-MANDANTE

02707630832

SISTEMI S.R.L. -

01783850660

Giancola Francesco -

RAGGRUPPAMENTO

01982240663

STUDIO PARIS ENGINEERING S.r.l. - 04-CAPOGRUPPO

01982240663

STUDIO PARIS ENGINEERING S.r.l. - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01781360662

ARS MECHANICA - SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA - 04-CAPOGRUPPO

01819420660

Zed Progetti Srl - 01-MANDANTE

01908680661

VM Progetti - 01-MANDANTE

CFFLCU74M09L103H

Luca Ciaffoni - 01-MANDANTE

CTTMHL73P21L103R

Ciutti Michele - 01-MANDANTE

DMRNTN72S10A488G

Antonio Di Marcantonio - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

01273900660

Zavarella Antonio - 04-CAPOGRUPPO

04014770616

Innovus s.r.l. - 01-MANDANTE

FNDGFR73T19B963E

Ing. Gianfranco Fiondella - 01-MANDANTE

CRSFNC68E31Z404J

Geologo Franco Antonio Criscione - 01-MANDANTE

DLVPLG88L22L083O

Arch. Pierluigi Del Villano - 01-MANDANTE

SNILNM82E18Z110I

Ing. Luciano Matteo Siena - 01-MANDANTE

01742110560

INTERPRO ENGINEERING CONSULTANTS S.R.L. -

RAGGRUPPAMENTO

01123220079

MYTHOS CONSORZIO STABILE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABIL - 04-CAPOGRUPPO

01957740663

2MP srls - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

03237351212

D'Ascia Vincenzo - 04-CAPOGRUPPO

DSNGNN55A01F924K

De Sena Giovanni - 01-MANDANTE

NTRGCM75E28I469K

Notaro Giacomo - 01-MANDANTE

LMBGNN75A26H926K

Lombardi Giovanni - 01-MANDANTE

RNLMCL57D18I158C

Rinaldi Marcello Aldo - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

02158390282

LAUT S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

LBRGNN54B61G498O

Architetto Liberali Giovanna - 01-MANDANTE

03688690274

DBACUSTICA SRL - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

00738610674

PROMEDIA S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

01958620674

Dania Di Pietro - 01-MANDANTE

01476700420

MONDAINI ROSCANI ARCH. ASS. - 01-MANDANTE

03767230877

SCAU STUDIO SRL -

RAGGRUPPAMENTO

03116500657

Iannone Luigi - 04-CAPOGRUPPO

plspql78e10g793d

ing. Pasquale Peluso - 01-MANDANTE

01964770851

TS ENGINEERING SOC.COOP.A R.L. - 01-MANDANTE

02034330353

Cecchelani Marco -

03300430109

Zattera Angela -

Avvisi di gara

23/01/2018PROSSIMA SEDUTA DI GARA - PROGETTAZIONE SCUOLA DI PIANOLA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI GIOVEDÌ 25.01.2018 ORE 09:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - 67100 L'AQ...
05/09/2017Prossima seduta di gara - progettazione scuola di Pianola
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI GIOVEDÌ 07.09.2017 ORE 09:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - ...
28/04/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MARTEDÌ 9.5.2017 ORE 12:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - 67...
21/04/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI VENERDÌ 28.04.2017 ORE 9:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - 6...
13/04/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI GIOVEDÌ 20.04.2017 ORE 12:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - ...
07/04/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MERCOLEDÌ 12.4.2017 ORE 15:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 -...
31/03/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LE PROSSIME SEDUTE PUBBLICHE DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO SONO STATE FISSATE PER LE GIORNATE DI MERCOLEDÌ 5.4.2017 ORE 15:30 E GIOVEDI' 6.4.2017 ORE 15:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIA...
23/03/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LE PROSSIME SEDUTE PUBBLICHE DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO SONO STATE FISSATE PER LE GIORNATE DI MERCOLEDÌ 29.03.2017 ORE 11:00 E VENERDI' 31.3.2017 ORE 9:00 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - P...
16/03/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MARTEDÌ 21.03.2017 ORE 15:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - ...
08/03/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MERCOLEDÌ 15.03.2017 ORE 15:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 ...
03/03/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
SI COMUNICA CHE LA PROSSIMA SEDUTA PUBBLICA DI GARA DEL PROCEDIMENENTO IN OGGETTO E' STATA FISSATA PER LA GIORNATA DI MARTEDÌ 07.03.2017 ORE 15:30 PRESSO LA SALA CONVEGNI DEL SETTORE RISORSE UMANE E C.U.C. - PIANO TERRA - VIALE ALDO MORO, 30 - ...
23/02/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che le prossime sedute pubbliche di gara del procedimenento in oggetto sono state fissate per le giornate di martedì 28.02.2017 ore 12:00 e giovedìì 2.3.2017 ore 15:30 presso la Sala Convegni del Settore Risorse Umane e C....
17/02/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara del procedimenento in oggetto è stata fissata per la giornata di martedì 21.02.2017 ore 12:00 presso la Sala Convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. - Piano terra - Viale Aldo Moro, 30 ...
09/02/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che le prossime sedute pubbliche di gara del procedimenento in oggetto sono state fissate per le giornate di mercoledì 15.02.2017 ore 15:30 e venerdì 17.02.2017 ore 11:00 presso la Sala Convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C....
03/02/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara del procedimento di cui all'oggetto è stata fissata per la giornata di mercoledì 08.02.2017 ore 15:30 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. – Piano terra &nda...
24/01/2017AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO SICUREZZA DEI "LAVORI DI RIPARAZIONE E ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA DI PIANOLA". CIG:6776072F7E.PROSECUZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara del procedimento di cui all'oggetto è stata fissata per la giornata di mercoledì 01.02.2017 ore 15:00 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. – Piano terra &nda...
19/01/2017Rinvio seduta di gara
Si comunica che la seduta prevista per la data odierna è stata rinviata a data da destinarsi, come da ordinanze in allegato infatti gli uffuci comuncali sono chiusi fino al 22/01/2017. Scudandoci per la mancata tempestività nell'invio de...
10/01/2017Affidamento dei servizi tecnici di progettazione e coordinamento sicurezza dei "Lavori di riparazione e adeguamento sismico della scuola d’infanzia e primaria di Pianola". CIG:6776072F7E.Prosecuzione delle operazioni di gara
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara del procedimento di cui all'oggetto è stata fissata per la giornata di giovedì 19.01.2017 ore 12:00 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. – Piano terra &ndash...
12/12/2016Prossima seduta di gara
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara, del procedimento di cui all'oggetto, è stata fissata per la giornata di giovedì 22.12.2016 ore 13:00 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. – Piano terra &nda...
30/11/2016Affidamento dei servizi tecnici di progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori dei lavori di riparazione e adeguamento sismico della scuola d’infanzia e primaria di Pia
Si comunica che la prossima seduta pubblica di gara, del procedimento di cui all'oggetto, è stata fissata per la giornata di mercoledì 07.12.2016 ore 16:00 presso la sala convegni del Settore Risorse Umane e C.U.C. – Piano terra &n...
30/11/2016Partecipanti
Al fine di agevolare la partecipazione degli operatori economici alle sedute di gara si pubblica l'elenco dei partecipanti secondo l'ordine in cui verranno aperte le burste amministrative....

Chiarimenti

  1. 18/10/2016 11:50 - Buongiorno, volevo segnalare che tra gli allegati tecnici da scaricare la maggior parte sono

    riferiti ad un altro progetto (Appalto Integrato Parco Urbano di Piazza d'Armi). Gli unici

    elaborati relativi alla struttura oggetto del bando sono:
    - Rapporto di verifica del progetto preliminare
    - DWG Preliminare

    Grazie


    Si comunica che sono stati caricati i files corretti.
    18/10/2016 12:07
  2. 18/10/2016 08:41 - Si pongono i seguenti quesiti:
    1) sulla base di quale previsione normativa è stata fatta la differenziazione fra servizi relativi a committenti pubblici e privati? Infatti, per come riportato nel disciplinare, nel primo caso la mancata realizzazione dell'opera progettata non è rilevante ai fini del possesso dei requisiti , mentre nel secondo caso l'opera deve essere stata progettata e realizzata.
    2) in che maniera deve essere dimostrato il possesso dei requisiti di capacità economica-finanziaria e tecnico organizzativa? Sulla base di quale previsione normativa?
    3) I servizi di ingegneria prestati a favore di : ENI, ENEL, Italgas, SNAM, sono da condiderarsi come prestati a committenti pubblici?
    Grazie
     


    Risposte:
    1. Sulla base della lex specialis di gara. Si consideri infatti che come spiegato dal Consiglio di Stato, sentenza 3655/2008, “l’amministrazione è legittimata ad introdurre, nella lex specialis della gara d’appalto che intende indire, disposizioni atte a limitare la platea dei concorrenti onde consentire la partecipazione alla gara stessa di soggetti particolarmente qualificati, specie per ciò che attiene al possesso di requisiti di capacità tecnica e finanziaria, tutte le volte in cui tale scelta non sia eccessivamente quanto irragionevolmente limitativa della concorrenza, specie se destinata a predeterminare, in linea di fatto, il ventaglio dei possibili partecipanti. Invero, nel bando di gara, l’amministrazione appaltante può autolimitare il proprio potere discrezionale di apprezzamento mediante apposite clausole, rientrando nella sua discrezionalità la fissazione di requisiti di partecipazione ad una gara d’appalto diversi, ulteriori e più restrittivi di quelli legali, salvo il limite della logicità e ragionevolezza dei requisiti richiesti e della loro pertinenza e congruità a fronte dello scopo perseguito”. La stazione appaltante ha quindi deciso di introdurre tale previsione, che non è in contrasto con alcuna norma, al fine di garantire un elevato livello di certificazione, infatti, anche se l’art. 263 del D.P.R. 207/2010 è stato abrogato, rimane salvo il principio su cui era fondato, spiegato anche dal Consiglio di Stato con sentenza 3663/2014: “La differenza di trattamento normativo rinviene la sua giustificazione nella diversità soggettiva dei destinatari dei servizi di progettazione: da una parte, la pubblica amministrazione che, in qualità di committente pubblico, offre garanzie di certificazione anche in mancanza della concreta attuazione del progetto; dall’altra parte, il committente privato che assicura un livello analogo di garanzie soltanto nel caso in cui il progetto abbia ricevuto concreto svolgimento mediante l’esecuzione dei lavori.”
    2. Si rimanda alla risposta precedente e a quanto disposto dal Disciplinare di Gara a pag. 7
    3. La presente non è una richiesta chiarimenti e pertanto non si può dare risposta. Diversamente operando la S.A. si sostituirebbe alla Commissione giudicatrice.
    19/10/2016 12:41
  3. 19/10/2016 15:44 - Buongiorno,

    in riferimento alla procedura in oggetto, poniamo i seguenti quesiti:

    lo scrivente gruppo costituito da: un architetto libero professionista, un ingegnere libero professionista e una società d'ingegneria, vuole participare come raggruppamento temporaneo.

    a) In caso di raggruppamento orizzontale è necessario che la capogruppo possegga la maggioranza anche in termini di personale tecnico?
    b) In caso di raggruppamento verticale puro è necessario che la capogruppo possegga  la maggioranza anche in termini di personale tecnico? ù

    Il dubbio che sta alla base dei 2 quesiti di cui sopra riguarda la possibilità, per uno dei 2 liberi professionisti, di essere capogruppo mandataria. Oppure tale ruolo spetta esclusivamente alla società d'ingegneria?

    in attesa di gentile riscontro
    Cordialmente 


    Si ritiene che il vincolo: “L’operatore economico mandatario o indicato come tale deve comunque possedere i requisiti in misura superiore rispetto a ciascuno dei mandanti” non è applicabile al requisito relativo alle unità di personale. Diversamente opinando infatti si escluderebbe la possibilità di partecipazione di un RTP di soli professionisti limitando di fatto la concorrenza. Infatti nel caso di partecipazione di un RTP composto da 4 o più professionisti nessuno di loro possiederebbe i requisiti in misura maggioritaria.
    20/10/2016 13:24
  4. 19/10/2016 18:56 - Salve, in riferimento al disciplinare di gara, ai fini della verifica degli importi dei servizi per i requisiti richiesti, è possibile considerare gli appalti privati oggetto di contributo  ai sensi dell’OPCM 3790 come opere pubbliche, in linea i recenti chiarimenti ANAC (nota n.68390 del 29/04/2016) e visto che ogni progetto possiede relativo codice CUP?
    Ringrazio per la cortese attenzione,
    in attesa di riscontro
    porgo cordiali saluti
     


    La presente non è una richiesta chiarimenti e pertanto non si può dare risposta. Diversamente operando la S.A. si sostituirebbe alla Commissione giudicatrice.
    20/10/2016 13:30
  5. 20/10/2016 12:34 - Buongiorno, vorrei avere un chiarimento in merito alla dimostrazione del requisito di capacità tecnica/econmica di cui alla pag. 6. In particolare, dalla lettura del bando sembrerebbe che è possibile utilizzare,  per l'individuazione dei c.d. "servizi di punta", opere progettate nella classe e categoria IIIa di cui alla L. 143/49 per dimostrare il possesso del requisito di punta in ID opera IA01. Pertanto sarà possibile utilizzare un impianto per la produzione e distribuzione del vapore (ex IIIa) come servizio di punta nell'ID opera IA.01 di cui al DM 17/06/2016?
    Ringraziando invio cordiali saluti.     


    Come specificato nel bando è possibile dimostrare il possesso dei requisiti per la ID Opere IA.01  mediante i servizi compresi nella Classe e Categoria  III a, ex Lege 143/1949.
    24/10/2016 13:41
  6. 24/10/2016 11:52 - Salve, 
    considerato che il sopralluogo obbligatorio è possibile esclusivamente di Mercoledì, si richiede se per il giorno 2 Novembre (giorno di commemorazione dei defunti) è possibile effettuarlo.
    Grazie


    Nella giornata di mercoledì 2 novembre è possibile effettuare il sopralluogo.
    25/10/2016 11:59
  7. 24/10/2016 15:32 - QUESITO N.1
     Visto il progetto preliminare corredato da indagini e relazione geologica fornito dalla Stazione Appaltante in fase di gara e vista la Delibera ANAC n. 973 del 14/09/2016, comma n. 3, si chiede quanto segue:
    la Stazione Appaltante ha già incaricato un geologo o la presenza del geologo, per la redazione della relazione geologica (non subappaltabile), deve essere prevista all’interno della struttura di progettazione del concorrente ?

    QUESITO N.2
    In riferimento al Disciplinare di Gara in particolare a pagina n. 15 punto b.  “Caratteristiche qualitative e metodologiche dell’esecuzione del servizio” , si chiede se sono confermate le 15 pagine formato A3 e se una pagina formato A3 è equivalente a due pagine formato A4, in modo tale che il concorrente possa decidere come utilizzare i due formati.

    Cordiali saluti


    RISPOSTA:
    N. 1: La stazione appaltante ha incaricato il geologo; la relazione geologica è a disposizione degli operatori economici nella documentazione pubblicata.
    N. 2: Si conferma quanto scritto nel disciplinare di gara a pag. 15 lettera b: “non più di 15 pagine solo fronte in formato A3”.
    25/10/2016 12:00
  8. 26/10/2016 10:20 - Buongiorno,
    volevo sapere quali sono le date utili per poter effettuare il sopralluogo e chi vi può partecipare.
    grazie


    A pag. 2 del disciplinare è previsto che: "E’ obbligatoria la presa visione dei luoghi. I sopralluoghi potranno essere effettuati in tutte le giornate di mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 13:00, senza necessità di prendere preventivo appuntamento, recandosi direttamente sul sito dell’intervento (Strada Regionale 615, Via L’Aquila-Pianola – coordinate GPS 42°19'30"N 13°24'21"E). La presa visione dei luoghi potrà essere effettuata dal professionista o dal legale rappresentante o da un direttore tecnico dell’operatore economico (anche eventualmente nel ruolo di mandanti di un RTP), muniti di documento di riconoscimento. Nel caso di impossibilità del professionista, legale rappresentante o direttore tecnico, può effettuare il sopralluogo un dipendente o collaboratore munito di apposita delega e documento di riconoscimento del delegato e del delegante. Attraverso la suddetta delega il soggetto delegante si assume la totale responsabilità circa la qualifica del soggetto delegato e la sua competenza nel valutare lo stato dei luoghi. Nel caso di delega, lo stesso soggetto non potrà svolgere la presa visione per più di un operatore economico.
    A fini meramente collaborativi, si chiede di precompilare il modello (All.3), inserendo tutti i dati relativi all’operatore economico per il quale si effettua il sopralluogo, senza firmarlo. Il modello, da stampare e compilare in duplice copia, verrà poi consegnato al tecnico del Comune presente il giorno del sopralluogo, insieme ad una copia del documento di riconoscimento. In sede di sopralluogo il modello verrà firmato in presenza del tecnico del Comune, che vi apporrà anche la propria firma in calce, trattenendo una delle due copie e restituendo l’altra. L’attestato rilasciato deve essere poi inserito nella busta contenente la documentazione amministrativa, come meglio precisato nel seguito del disciplinare".
    26/10/2016 10:51
  9. 28/10/2016 09:22 - Buongiorno,
    in caso di partecipazione come raggureppamento temporaneo, i documenti vanno caricati sul portale solo dalla capogruppo? i mandanti hanno comunque l'obbligo di registraizone sul portale?
    grazie
     


    Solo dalla Capogruppo e i mandanti non hanno l’obbligo di registrazione 
    02/11/2016 15:23
  10. 28/10/2016 15:54 - Salve,
    la presente per chiedere chiarimenti in merito alle 4 figure richieste a pag. 5 del disciplinare di gara.
    Si chiede conferma che il professionista iscritto all'albo professionale, in possesso del requisito ai sensi del D.Lgs. 81/2008, in possesso della qualifica antincendio ai sensi del D.Lgs. 139/2006 e D.M. 05/08/2011, iscritto agli elenchi regionali per la valutazione del clima acustico può coincidere nella stessa persona.

    Vi ringraziamo anticipatamente.
    Distitni saluti


    Si conferma che può coincidere nella stessa persona. Resta fermo il requisito relativo al numero di personale previsto a pag. 7 del Disciplinare.
    02/11/2016 15:28
  11. 27/10/2016 19:36 - In riferimento alla gara in oggetto Si pongono i seguenti quesiti:
    1- Quale è stato il metodo di calcolo dell'importo dei servizi a base di gara, si può conoscere lo schema di calcolo con le prestazioni parziali?
    2- A pagina 6 del Disciplinare di Gara, In relazione a "Espletato negli ultimi 10 anni due servizi di ingegneria e architettura di cui all'art.3, comma 1, lett. vwv) del Codice, relativi ai lavori, appartenenti ad ognuna delle indicate classi e categorie dei lavori, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali, per un importo totale non inferiore agli importi sottostanti a cui si riferisce la prestazione, calcolati con riguardo ad ognuna delle classi e categorie" in particolare per la ctg 1c, l'importo di € 932.591,87 deve risultare come la somma dei due servizi o l'importo x ogni singolo servizio?
    ​3- A pagina 10 punto 1. del Disciplinare di Gara con la dicitura “…. la domanda deve essere sottoscritta dal professionista o dal legale rappresentante del concorrente, …………; nel caso di concorrente in raggruppamento temporaneo di professionisti, ……… non ancora costituiti la domanda deve essere sottoscritta da tutti i soggetti che costituiranno il predetto raggruppamento”, si intende che la domanda sottoscritta da tutti i raggruppati sarà poi firmata digitalmente dal capogruppo, oppure che la domanda sottoscritta da tutti i raggruppati sarà firmata  digitalmente da ogni componente, o infine che ogni raggruppato sottoscriverà la propria domanda firmandola digitalmente?
    4- A pagina 13 del Disciplinare di Gara il punto 2. È indicato erroneamente al posto del punto 3.?
    5- A pagina 13 del Disciplinare di Gara il punto 2., Cauzione provvisoria, è riferita ai soli Consorzi stabili o a tutti i concorrenti, o solo a chi si aggiudicherà la gara?
    6- A pagina 14 del Disciplinare di Gara al punto 7., la scrittura privata autenticata, può essere prodotta anche con Dichiarazione Sostitutiva?
    7- La busta “B- OFFERTA TECNICA” in un Raggruppamento Temporaneo da chi deve essere firmata digitalmente, e dopo la compressione chi la firma digitalmente?


    Risposte:
    1. Come riportato a pag. 1 del Disciplinare di gara (Titolo II – Importo a base d’appalto) il corrispettivo è stato stimato in riferimento al DM 17 Giugno 2016.
    2. Il requisito richiesto per ciascuna classe e categoria di opere potrà essere soddisfatto attraverso la somma di due servizi di punta. A tale riguardo, si ribadisce quanto specificato a pag. 7 del disciplinare di gara e cioè che tale requisito non è frazionabile per i raggruppamenti temporanei.
    3. ogni raggruppato sottoscriverà la domanda predisposta dalla mandataria firmandola digitalmente
    4. Si, il punto 2 è la dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti, il punto 4 è il PASSoe, la cauzione provvisoria è il punto 3 erroneamente indicata come ulteriore punto 2
    5. È riferita a tutti i concorrenti
    6. No, si ricorda comunque che il punto 7 fa riferimento esclusivamente al caso di RTP ecc. già costituiti.
    7. I files che compongono l’offerta tecnica devono essere firmati digitalmente, se trattasi di RTP non costituiti, da tutti i componenti, se trattasi di RTP costituiti, solo dalla mandataria. 
    04/11/2016 08:57
  12. 27/10/2016 17:37 - Buongiorno,
    si inoltrano i seguenti quesiti:

    1. A) in riferimento ai servizi di cui all’art. 3 c.1 lett. vvvv del D.Lgs. 50/2016 relativi ad opere per committenti privati, si chiede di chiarire se i lavori relativi alla ricostruzione post sisma dell’Abruzzo e dell’Emilia, assoggettati ad approvazioni da parte delle Amministrazioni Comunali e/o Regionali con erogazioni di contributi pubblici, possano essere considerati, ai fini della dimostrazione dei requisiti tecnici, alla stregua delle “opere pubbliche”.
    B) in caso negativo si chiede di chiarire se per documentare i suddetti servizi (ricostruzione post sisma) sia sufficiente la consegna del certificato di regolare esecuzione da parte del Direttore dei Lavori all’Amministrazione Comunale/Regionale oppure se tale certificato debba essere anche già approvato dall’ente preposto al controllo.

    2. relativamente all’offerta tecnica busta B) punto a) del disciplinare di gara (i tre servizi), si chiede di sapere se sia possibile documentare servizi iniziati e/o terminati in epoca precedente ai 10 anni in quanto non specificato nel bando.

    3. si chiede se è possibile mettere a disposizione gli allegati amministrativi in formato word in modo da poter compilare in formato editabile.

    Ringraziando invio distinti saluti.  


    Risposte:
    1 si rimanda alla FAQ del 19/10/2016 18:56
    2 Nel bando non vengono posti limiti temporali relativamente ai servizi di cui all’offerta tecnica punto a) Professionalità e adeguatezza dell’offerta.
    3 sono stati allegati
    04/11/2016 10:53
  13. 04/11/2016 10:36 - Il concorrente ha già effettuato il sopralluogo andando a definire nel documento redatto in tale occassioni una conformazione di raggruppamento. A fronte delle osservazioni pubblicate si vuole cambiare la forma e l'organizzazione del ragruppamento mantenendo invariati i soggetti è possibile o si deve eseguire un nuovo sopralluogo con una dichiarazione corretta nell'organizzazione dell ATI

    Cordialmente


    Tenuto conto che i soggetti non sono variati non è necessario effettuare un nuovo sopralluogo.
    07/11/2016 09:07
  14. 04/11/2016 22:00 - Buongiorno,
    in riferimento al punto relativo all'offerta tecnica sembra non esserci un limite preciso di pagine e di elaborati per dimostrare la capacità tecnica e le caratteristiche qualitative e metodologiche dell'esecuzione del servizio. Pertanto è lasciato al concorrente il quantitativo di materiale allegabile a dimostrazione delle proprie capacità? Per assurdo potrebbero allegarsi anche dei plastici e modelli in stampa 3d?
    Probabilmente, anche per agevolare il lavoro della commissione, sarebbe preferibile stabilire un numero ben peciso di elaborati epagine di relazione.
    Nel caso fosse riportato in qualche punto del disciplinare, a me sfuggito, mi scuso anticipatamente.
    Grazie 
    Cordiali saluti


    Si rimanda a quanto indicato alle pagine 14 e 15 del Disciplinare di Gara, punto  “B – Offerta tecnica”
    07/11/2016 12:17
  15. 07/11/2016 16:41 - siamo a chiedervi se, a seguito di quanto riportato all’interno del Disciplinare di Gara, paragrafo”B – Offerta Tecnica”, a pag. 15:
     
    “... le copertine dei fascicoli non sono conteggiate nel numero massimo di elaborati e pagine richiesti purché prive di qualunque contenuto oggetto di valutazione riguardante l’offerta ...”
     
    se viene escluso dal conteggio nel numero massimo di elaborati anche eventuale indice.
     
    In attesa di un Vostro cortese riscontro,
    Cordiali saluti,
     


    Viene escluso dal conteggio purché privo di qualunque contenuto oggetto di valutazione riguardante l’offerta 
    08/11/2016 10:48
  16. 08/11/2016 09:45 - Buongiorno,
    ​si chiede se è obbligatorio versare garanzia provvisoria ai sensi dell’art. 93 comma 10 del D.Lgs. n. 50/2016, e visto il punto 4 delle linee guida n.1 di Anac del 14 settembre 2016 non deve versare nessuna Garanzia Provvisoria.


    In ottemperanza alla linea guida 1 dell’ANAC e all’art. 93 del Codice ai fini del calcolo della cauzione provvisoria non si è tenuto conto dell’importo relativo alla progettazione definitiva e alla progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ma esclusivamente dell’importo relativo alla direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione
    08/11/2016 10:57
  17. 08/11/2016 11:30 - Buongiorno, volendo partecipare alla procedura telematica indetta ed avendo già effettuato il sopralluogo, volevo porre il seguente quesito: vorremmo partecipare come costituendo  R.T.P. formato da un capogruppo ingegnere, da un mandante geologo (abilitato per l'acustica), da un ingegnere (abilitato per l'antincendio) che però insegna ed è di ruolo dal 2008 e non è iscritto all'INARCASSA, ed infine da un architetto giovane professionista abilitato da meno di cinque anni. Tale raggruppamento soddisfa il numero di persone richieste (4): è possibile partecipare tenendo presenti le succitate caratteristiche del costituendo raggruppamento? Cordialmente 

    La presente non è una richiesta chiarimenti e pertanto non si può dare risposta. Diversamente operando la S.A. si sostituirebbe alla Commissione giudicatrice.
    09/11/2016 09:31
  18. 08/11/2016 11:39 - Buongiorno,
    in merito a quanto riportato nel bando a pag. 13:
    "L'incaricato, contestualmente alla sottoscrizione del contratto, deve produrre una dichiarazione di una compagnia di assicurazione autorizzata all'esercizio del ramo "responsabilità civile generale" nel territorio dell'Unione Europea, contenente l'impegno a rilasciare la polizza di responsabilità civile professionale con specifico riferimento all'incarico."
    si chiede conferma che il concorrente NON debba produrre tale dichiarazione in sede di presentazione della documentazione per la partecipazione alla gara ma, eventualmente risultante aggiudicatario, in una fase successiva.

    In attesa di un Vostro gentile riscontro
    si inviano cordiali saluti


    Si conferma quanto sopra.
    09/11/2016 09:32
  19. 08/11/2016 13:14 - Si chiede se il giovane professionista in un costituendo RTP debba essere mandante o basta che sia un co.co.co. del mandatario o di un mandante.

    Non è necessario che sia mandante. 
    09/11/2016 14:04
  20. 09/11/2016 09:57 - Salve, partecipo alla gara come mandante di un raggruppamento temporaneo di professionisti.
    Volevo sapere se il medesimo professionista può avere sia il requisito di professionista antincendio che di tecnico competente in acustica, oppure tali requisiti devono essere posseduti da due professionisti distinti.
    Grazie


    Il medesimo professionista può avere sia il requisito di professionista antincendio che di tecnico competente in acustica, resta fermo che ciascun componente il raggruppamento deve possedere almeno un requisito di idoneità professionale.
    09/11/2016 14:07
  21. 08/11/2016 20:09 - Si pongono i seguenti quesiti:
    1- In caso di RTP, considerato che la  mandataria possiede il 100% della ctg 1c e ID E.08, e i mandanti possiedono i restanti requisiti, nell’ALLEGATO 0, MODULO 4 al punto in cui si richiede “…e possiede il _____% dei requisiti speciali richiesti dagli atti di gara.”,  bisogna indicare la % in relazione alla singola classe e ctg o riferita all’importo totale dei lavori?

    2- Nell’ALLEGATO 0, MODULO 4  all’ultimo rigo prima di luogo e data la frase “- che, in ogni caso, è garantita la sottoscrizione del 100% dei rischi.” a cosa si riferisce?
     


    Risposta 1:
    Il disciplinare di gara a pag. 12 prevede che “L’operatore economico mandatario o indicato come tale deve comunque possedere i requisiti in misura superiore rispetto a ciascuno dei mandanti che, cumulativamente devono possedere i restanti requisiti. Nell’offerta dovranno essere specificate le parti del servizio che saranno eseguite dai singoli operatori economici ai sensi dell’art.48 comma 4 del Codice e nel complesso dovranno essere posseduti il 100% dei requisiti richiesti” pertanto è necessario dimostrare che il mandatario possiede i requisiti in misura maggioritaria e che il raggruppamento possiede il 100% dei requisiti totali richiesti.
     
    Risposta 2:
    L’art. 48, comma 5 del Codice prevede che: “L'offerta degli operatori economici raggruppati o dei consorziati determina la loro responsabilità solidale nei confronti della stazione appaltante, nonché nei confronti del subappaltatore e dei fornitori.”
    09/11/2016 17:47
  22. 09/11/2016 15:32 - Buongiorno, volendo partecipare alla gara ed avendo già effettuato il sopralluogo, posso sostituire uno dei mandanti (che per problemi personali non è in grado di partecipare alla gara) e che compare già trascritto nell'attestato di sopralluogo? 

    Il disciplinare prevede che: “La presa visione dei luoghi potrà essere effettuata dal professionista o dal legale rappresentante o da un direttore tecnico dell’operatore economico (anche eventualmente nel ruolo di mandanti di un RTP), muniti di documento di riconoscimento. Nel caso di impossibilità del professionista, legale rappresentante o direttore tecnico, può effettuare il sopralluogo un dipendente o collaboratore munito di apposita delega e documento di riconoscimento del delegato e del delegante. Attraverso la suddetta delega il soggetto delegante si assume la totale responsabilità circa la qualifica del soggetto delegato e la sua competenza nel valutare lo stato dei luoghi. Nel caso di delega, lo stesso soggetto non potrà svolgere la presa visione per più di un operatore economico”. Pertanto se il soggetto che ha effettuato il sopralluogo rientra tra le figure abilitate a farlo non è necessario effettuarne uno nuovo. Si consiglia comunque di allegare al certificato di presa visione una dichiarazione finalizzata a specificare che rispetto al giorno in cui il sopralluogo è stato effettuato la composizione del RTP è stata modificata ma i nuovi soggetti sono consapevoli e accettano l’attività svolta dal soggetto che ha effettuato il sopralluogo.  
    10/11/2016 09:41
  23. 09/11/2016 15:06 - 1. Buongiorno vorremmo partecipare alla presente gara in RTP composta da una società di ingegneria e da un libero professionista. Abbiamo tuttavia già effettuato il sopralluogo in qualità di società di ingegneria.E' necessario ripetere il sopralluogo o è sufficiente allegare l'attestato già in nostro possesso, considerato anche che la società di ingegneria sarà il soggetto capogruppo mandatario?
    2. Nel sopralluogo effettuato non è stato possibile verificare lo stato della centrale termica ricadente al piano terreno dell’edificio.
    Allo scopo di non dover ripetere il sopralluogo al solo fine di ispezionare la centrale termica, con la presente si chiede se fosse possibile pubblicare adeguata documentazione fotografica.
    Distinti saluti
     


    Risposta 1:
    Si rimanda alla FAQ del 09/11/2016 15:32
    Risposta 2:
    Si ritiene che la documentazione pubblicata sia esaustiva per la formulazione dell’offerta tecnica richiesta.
    10/11/2016 09:43
  24. 08/11/2016 19:40 - Buonasera,
    in merito alla richiesta di "Cauzione Provvisoria" pari al 2% riportata nel bando a pag. 13, si chiede se sia possibile ottemperare alla richiesta, come previsto dall'art. 93, comma 3 del D.Lgs. n. 50/2016, mediante rilascio della stessa da parte degli intermediari finanziari iscritti nell'albo di cui all'articolo 106 del decreto legislativo n. 385 del 1993, oltre che mediante fidejussione bancaria o assicurativa.

    In caso affermativo e considerando le modifiche attuate con Decreto Legislativo 13 agosto 2010 n. 141 e successivi, è richiesta una particolare idoneità e/o appartenza a specifico elenco dell'intermediario finanziario scelto ed eventualmente dove e in che modo è possibile verificarla?

    In attesa di riscontro
    si inviano cordiali saluti


    É possibile essendo previsto dal Codice.
    Per maggiori informazioni si consiglia di consultare: https://www.bancaditalia.it/compiti/vigilanza/intermediari/int-106/elenco/elenco-intfin-106.html   
    10/11/2016 09:56
  25. 11/11/2016 11:56 - Buongiorno,
    In merito alla presenza del giovane professionista abilitato da meno di 5 anni all'esercizio della professione all’interno di un costituendo RTP, può essere indicato un consulente su base annua di uno Studio Associato che intende partecipare come mandataria del suddetto costituendo RTP, o è necessario che il giovane professionista venga messo come componente (mandante) dell’RTP?
    Distinti saluti
     


    Si rimanda alla FAQ del 08/11/2016 13:14
    11/11/2016 13:28
  26. 11/11/2016 10:46 - Buongiorno,
    vorremmo parteciapre come RTP tra due professionisti (un mandante ed un mandatario) con l'indicazione del giovane professionista; al fine di soddisfare il requisito dei 4 professionisti, è possibile che i due professionisti mancanti vengano solo individuati cioè senza essere associati nella RTP e non essere quindi mandanti della stessa? Grazie


    La presente non è una richiesta chiarimenti e pertanto non si può dare risposta. Diversamente operando la S.A. si sostituirebbe alla Commissione giudicatrice. Si ricorda comunque che il disciplinare di gara a pag. 7, in conformità con la linea guida 1 dell'ANAC punto 2.2.2.1, lettera e), prevede: "Per i professionisti singoli o associati: numero minimo di tecnici necessari per lo svolgimento dell’incarico pari a complessive n. 4 unità, da raggiungere anche mediante la costituzione di un raggruppamento temporaneo di professionisti." 
    11/11/2016 13:34
  27. 11/11/2016 10:09 - in caso di RTP da costituire, la cartella compressa può essere firmata solo dalla capogruppo?

    La cartella compressa si, si sottolinea però che tutti i files che costituiscono l’offerta devono essere firmati digitalmente da tutti i componenti il raggruppamento.
    11/11/2016 13:37
  28. 10/11/2016 14:52 - Buongiorno, con la presente si richiedere se al fine della dimostrazione del possesso dei requisiti, è possibile utilizzare servizi con Classe e Cat. "E.10" in sostituzione della Classe e Cat. "E.08", e utilizzare la Classe e Cat. "IA.04" in sostituzione della Classe e Cat. "IA.03".

    Cordiali Saluti.


    A pag. 7 del Disciplinare è previsto che: "Si specifica che per la qualificazione è possibile utilizzare servizi tecnici della stessa categoria d’opera di pari grado di complessità. Ai sensi dell’art. 8 del DM 143/2013 gradi di complessità maggiore qualificano anche per opere di complessità inferiore all'interno della stessa categoria d'opera. Si noti tuttavia che, ai fini della qualificazione, l’utilizzo di servizi tecnici di categoria d’opera con grado di complessità pari o superiore è ammesso solo per le categorie “edilizia” e “strutture”, mentre non è ammesso per la categoria “impianti”, fatta eccezione per IA.04 che può qualificare anche per IA.03."
    11/11/2016 13:40
  29. 11/11/2016 17:56 - Buongiorno,
    in riferimento alla prescrizione del disciplinare di gara che prevede la presentazione di una cauzione provvisoria tramite polizza fidejussoria firmata digitalmente dal soggetto fidejussore, considerato che numerose agenzie non sono abilitate al rilascio della suddetta, si chiedono indicazioni per la soluzione della problematica.

    Distinti saluti 


    È sufficiente che il fideiussore sia munito di proprio dispositivo per la firma digitale.
    14/11/2016 10:39
  30. 14/11/2016 11:18 - Con lal presente si chiede se sia necessario individuare all'interno dello staff di progettazione la figura del geologo.

    Si rimanda alla FAQ del 24/10/2016 15:32
    14/11/2016 11:21
  31. 14/11/2016 11:10 - Buongiorno con la presente si chiede se in caso di RTP non ancora costituito, l'istanza "Allegato 0" debba essere compilata solo dalla capogruppo mandataria o anche dai mandanti, fermo restando che il MODUO 4 è unico e sottoscritto da tutti i componenti del RTP.
    Inoltre si chiede se è possibile integrare i dati contenuti nel suddetto MODULO 4 indicando per esempio il giovane professionista o se è necessario compilare una dichiarazione ulteriore.
    In attesa di riscontro, distinti saluti 
     


    Risposta 1:
    il disciplinare di gara a pag. 12 prevede: “b) RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI E G.E.I.E. NON ANCORA COSTITUITI: L’istanza di partecipazione alla gara è unica e dovrà essere sottoscritta da tutti gli operatori che costituiranno il raggruppamento o G.E.I.E.”. Naturalmente la sottoscrizione va fatta con firma digitale.
    Risposta 2:
    è possibile integrarlo o inviare ulteriore dichiarazione.
    14/11/2016 11:27
  32. 14/11/2016 09:13 - Buongiorno,
    in merito alla presenza del soggetto iscritto all'elenco regionale dei tecnici competenti in acustica ambientale (requisito di idoneità professionale), siamo a chiedere se tale professionista dovrà appartenere all'elenco della Regione Abruzzo o se è accettato l'elenco regionale di qualsiasi regione italiana.
    Cordiali saluti.


    Per i soggetti che si occuperanno della valutazione del clima acustico è necessaria l’iscrizione agli elenchi regionali di tecnici competenti in acustica ambientale di qualunque Regione Italiana.
    14/11/2016 14:01
  33. 09/11/2016 17:55 - Buonasera,
    con riferimento al punto 8.2.b.:Caratteristiche qualitative e metodologiche dell'esecuzione del servizio del Disciplinare tecnico di gara, punto 1.b.):descrizione dell'approccio progettuale in relazione alle epere di consolidamento strutturale volte a perseguirel'adeguamento sismico delle strutture si chiede se nell'approccio progettuale sono da intendersi anche la descrizione di eventuali proposte progettuali migliorative, in alternativa e in variante, rispetto alla realizzazione delle pareti in c.a. previste nel progetto preliminare dell'Amministrazione a base di gara; così come, peraltro, indicato al punto 1.a.  per gli aspetti architettonici.
     


    Nell'approccio progettuale è da intendersi anche la descrizione di eventuali proposte progettuali migliorative, in alternativa e in variante.
    15/11/2016 14:18
  34. 11/11/2016 09:02 - Buongiorno,
    siamo a chiedere se nella relazione metodologica è possibile stravolgere il progetto preliminare proponendo soluzioni migliorative o se dobbiamo attenerci a quanto già fatto fin ora.
    grazie


    Nell'approccio progettuale è da intendersi anche la descrizione di eventuali proposte progettuali migliorative, in alternativa e in variante.
    15/11/2016 14:18
  35. 15/11/2016 11:29 - in caso di RTP da costituire la cauzione provvisoria può essere firmata solo dalla capogruppo?

    Ai sensi degli art. 1936 e 1937 del c.c. per la cauzione è sufficiente la firma digitale del fideiussore  
    15/11/2016 17:01
  36. 14/11/2016 19:18 - Buonasera, con la presente si chiede se in caso di RTP non ancora costituito oltre al mandatario l'istanza "Allegato 1 o 2" in base al tipo di professionista se singolo o società deve essere compilata anche dai mandanti? Oppure basta solo che la compili il mandatario con la firma digitale anche dei mandanti ?
    In attesa di riscontro, porgo cordiali saluti.


    gli allegati 1 e 2 contengono le autodichiarazioni relative al possesso dei requisiti generali e speciali, pertanto devono essere compilati e sottoscritti da tutti i componenti il raggruppamento per quanto di competenza
    15/11/2016 17:04
  37. 14/11/2016 18:13 - Buonasera,
    con la presente vi chiediamo se la fugura del soggetto che si occuperà della valutazione del clima acustico, professionsita iscritto agli elenchi regionali di tecnici competenti in acustica ambientale, può essere un professionista contrattualmente impegnato con il concorrente.
    Cordiali saluti
     


    Non è possibile rispondere a domande che riguardano casi specifici e comunque non si è nella possibilità di rispondere non avendo tutte le informazioni necessarie.
    15/11/2016 17:10
  38. 14/11/2016 12:36 - Buongiorno,
    in riferimento all’Allegato 2-Società di ingegneria-professionisti, al punto 18) viene chiesto di indicare i soggetti che svolgeranno l’incarico.
    Dal momento che ai successivi punti 19) – 20) – 21) – 22) è richiesto di indicare i nominativi incaricati delle altre prestazioni, non risulta chiaro cosa vada specificato al punto 18).
    Trattandosi di società di ingegneria mandataria di un raggruppamento, va indicato il soggetto effettivamente responsabile (e quindi firmatario) della progettazione e/o incaricato della Direzione lavori (il Direttore tecnico della società) o l’intera struttura organizzativa, di cui faranno quindi parte anche i soci e/o collaboratori della società, non personalmente responsabili dell’incarico?
    Nel caso in cui vada indicato solo il soggetto responsabile (e non la struttura), al punto 18) vanno indicati anche i responsabili delle altre eventuali società mandanti facenti parte del raggruppamento o questi compariranno solo nei relativi allegati 2-Società di ingegneria-professionisti, compilati da ciascuna società?
    E’ corretto infine pensare che tali figure indicate al punto 18) non abbiano nulla a che vedere con le 4 unità di personale richieste per lo svolgimento dell’incarico, requisito che può essere soddisfatto mediante la struttura organizzativa delle società? 

    In attesa di riscontro
    si inviano cordiali saluti


    La domanda non sembra essere stata posta correttamente, si ricorda comunque che:
    Ai sensi dell’art. 24 del Codice: “Indipendentemente dalla natura giuridica del soggetto affidatario l'incarico è espletato da professionisti iscritti negli appositi albi previsti dai vigenti ordinamenti professionali, personalmente responsabili e nominativamente indicati già in sede di presentazione dell'offerta, con la specificazione delle rispettive qualificazioni professionali. E’, inoltre, indicata, sempre nell'offerta, la persona fisica incaricata dell'integrazione tra le varie prestazioni specialistiche.”. Quindi sarà necessario indicare i soggetti incaricati della prestazione, punto 18, il soggetto incaricato dell’integrazione, punto 19, e i soggetti in possesso dei requisiti richiesti dal disciplinare, punti 20, 21 e 22.  
    Vanno indicati esclusivamente i soggetti responsabili ed in possesso dei requisiti richiesti.
    C’è differenza tra l’obbligo ex art. 24 relativo all’indicazione dei soggetti che espleteranno l’incarico e il requisito previsto a pag. 7 del Disciplinare.
    é sufficiente che ciascun membro del raggruppamento compili i modelli allegati indicando la parte dei requisiti posseduti e le prestazioni svolte.
    16/11/2016 12:18
  39. 14/11/2016 19:39 - Buonasera
    1) in riferimento all'art. 48 co. 2 del D. Lgs. 50/2016 che riporta "Nel caso di forniture o servizi, per raggruppamento di tipo verticale si intende un raggruppamento di operatori economici in cui il mandatario esegue le prestazioni di servizi o di forniture indicati come principali anche in termini economici, i mandanti quelle indicate come secondarie; per raggruppamento orizzontale quello in cui gli operatori economici eseguono il medesimo tipo di prestazione; le stazioni appaltanti indicano nel bando di gara la prestazione principale e quelle secondarie", si chiede, poichè non esplicitato nel disciplinare di gara, quale servizio debba essere considerato come principale (progettazione in Ic o direzione lavori) in caso di raggruppamento di tipo verticale e conseguentemente quale soggetto debba coprire il ruolo di mandatario.
    2) Poichè il direttore dei lavori è un unico soggetto e deve svolgere il proprio servizio in riferimento a tutte le categorie di lavori (Ic, Ig, IIIa, IIIb, IIIc), si chiede se lo stesso debba possedere il 100% dei requisiti in riferimento a tutte le 
    categorie di lavori, compreso il requisito dei "servizi di punta".
    Distinti saluti


    Ai fini dell’individuazione del mandatario l’unico vincolo previsto dal disciplinare è quello indicato a pag. 12: “Nel caso di raggruppamento temporaneo di professionisti, costituiti e costituendi, i requisiti speciali di qualificazione devono essere posseduti cumulativamente dal raggruppamento. L’operatore economico mandatario o indicato come tale deve comunque possedere i requisiti in misura superiore rispetto a ciascuno dei mandanti che, cumulativamente devono possedere i restanti requisiti.”
    16/11/2016 12:24

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune dell'Aquila

Via F. Filomusi Guelfi L'Aquila (AQ)
Tel. 0862.6451 - PEC: centrale.committenza@comune.laquila.postecert.it